Utente 910XXX
Cari dottori sono una ragazza di 20 anni soffro di acne dall'età di 14 anni, il dermatologo mi ha diagnosticato acne polimorfa viso e tronco resistente alle terapie convenzionali; mi ha dato per diverso tempo diverse pomate, tipo Differin, Retin A 0,025 ed un antibiotico. La situazione è un pò migliorata, però ora all'ultima visita mi ha consigliato di eseguire la cura con la pillola. Da premettere che nn ho eseguito nessuna analisi del sangue ed ecografia, sono un po scettica e spaventata da questa terapia e ho detto di no. In alternativa mi ha prescritto Mask gel e Duac gel. Cosa mi consigliate? Distinti saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

condivido (ma solo in linea teorica e mai vincolante e nel pieno rispetto del suo dermatologo che certo meglio di me dalla sede telematica può effettuare valutazioni), il suo scetticismo:

una terapia per ACNE segue sempre l'algoritmo diagnostico-terapeutico: unica strada vincolante per ottenere una valida proposizione farmacologica.

in tal senso è necessario pensare che una terapia ormonale debba comunque essere preceduta da un attento screening ormonale, sebbene l'acne possa essere anche un problema recettoriale ormonale e non quantitativo.

pertanto torni a determinarsi con il suo dermatologo poichè la terapia per ogni acne esiste ma deve essere azzeccata al tipo e alla gravità del caso, soprattutto in caso di permanenze (dalla giovanile alla tardiva) e di resistenze alle terapie.

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 910XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottore LAINO, la ringrazio per la tempestività della risposta,e mi associo alle sue parole; con questo proverò a consultare un altro dermatologo, perchè il mio caso non sembra dei peggiori, c'è solo qualche cicatrice e qualche piccolo brufolo, soprattutto sulla fronte. Che ne pensa sul fatto di consultare un altro specialista? E le pomate che mi ha consigliato il mio dermatologo mi possono aiutare? Ringrazio anticipatamente. Distinti saluti.