Utente 262XXX
Il medico di base mi ha diagnosticato una tachiaritmia sono una signora di 47 anni, nel 1991 mi e' stata scoperto il prolasso della valvola mitralica, assumo eutirox 75 per presenza di noduli tiroidei, vorrei sapere se questa tachiaritmia puo' essere appunto correlata a tutte queste problematiche. Gradirei ulteriori informazioni al riguardo anche per un continuo affanno che accuso giornalmente, e se mi consiglia una visita cardiologica.La ringrazio e cordialmente La saluto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
ritengo indispensabile che lei si rechi da un cardiologo di fiducia per una visita con ECG, visto che la tachiaritmia riscontrata potrebbe essere la causa del suo affanno. E ' necessario pertanto che lei faccia gli opportuni esami strumentali onde comprenderne la natura e approcciare il giusto iter terapeutico.
Se possibile, effettui anche una valutazione della funzionalità tiroidea e degli esami del sangue.
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 262XXX

Iscritto dal 2007
Seguiro' al piu' presto i suoi consigli e la ringrazio.