Utente 396XXX
Buongiorno,

Ho fatto l'operazione l'altro ieri ed è tutto ok dal punto di vista fisico, tuttavia sono molto preoccupato dell'esito dell'operazione. Il dottore che mi ha operato mi ha detto di non preoccuparmi se vedo le orecchie troppo attaccate alla testa perchè riprenderanno la loro forma ideale dopo un paio di mesi. E' così come dice , vorrei essere rassicurato..non vorrei abbia sbagliato l'intervento.. Mi ha detto di tenere il bendaggio per una settimana.. io la vorrei togliere anche prima in considerazione di questo fatto riportatovi..Magari tenere la fascia per tanto tempo può modellare la cartilagine rendendo l'orecchio più attaccato. Ho il cruccio che possano venire troppo attaccate.
[#1] dopo  
Dr. Federico Tamborini
36% attività
16% attualità
16% socialità
VARESE (VA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

vi sono diverse tecniche per eseguire un intervento di otoplastica. Normalmente con una raspa si indebolisce la cartilagine anteriormente consentendo la "perdita della memoria" e facilitando la chiusura dell'angolo temporo-auricolare. Tale risultato si assesta comunque nel tempo. Segua quindi le indicazioni del chirurgo plastico che ha eseguito l'intervento.

Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 396XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio dottore per la celere e precisa risposta..
Mi Sembrava su internet che l'operazione fosse una delle più facili ed invece piano piano scopro che non è affatto vero..
Non avevo delle orecchie bruttissime. le avevo leggermente a sventola e andando a cercare adesso i vari commenti postoperatori su internet sembra che la buona riuscita dell'intervento dipenda da numerosi fattori, più che dalla bravura del chirurgo ..Tornassi indietro non lo rifarei.. più per le ripercussioni psicologiche che sto subendo..Credo di essermi affidato ad un bravo professionista ma la paura di averle rovinate invece che aggiustate mi tormenta forse perchè su internet è normale trovare solo malcontenti che sembrino aumentare le probabilità generali di insuccesso. Speriamo non mi prenda un infarto quando dovrò togliere il bendaggio!
Qualora l'intervento fosse andato male, è possibile rimediare senza ancora intervenire, magari con dei piccoli accorgimenti? Non vorrei subire un'altra operazione.. Ho l'ansia a mille..In ultima battuta vorrei fare dal canto mio tutto il possibile per evitare che i miei eventuali comportamenti scorretti possano influenzare la buona riuscita.. E' possibile avere qualche suggerimento sui comportamenti da evitare in fase di postintervento?Ovviamente sono cose che ho già chiesto al dottore ma magari potrebbe essergli sfuggito qualcosa.