Utente 390XXX
Buongiorno a tutti gli specialisti che mi daranno un consiglio.sulla.mia situazione.

La mia storia è un po.complicata e cercherò di riassumere.

Soffro da una quindicina d anni di ansia, panico e problemi di somatizzazione.
Sono in cura da 15 anni per una situazione cronica che in ogni caso è tenuta sotto controllo da psicofarmaci.
Tengo a precisare che tutti i medici psichiatri che mi hanno.in cura escludono che quello che vi spiegherò sia un problema.di.natura ansiosa o psicososomatica.
Tutto inizia a luglio, mi sveglio di soprassalto la notte con braccia addormentate e tachicardia cosi dopo vari esami.mi diagnosticano apnee notturne e da circa un mese e mezzo utilizzo macchinario cpap.
Il problema alle orecchie compare verso il mese di ottobre.
Orecchie tappate e acufene, vado dall otorino che mi prescrive fibrolaringoscopia con esito setto nasale deviato e ipertrofia ai turbinati e mi pulisce le.orecchie.
Va meglio però sento come.se fosse rimasta acqua nelle orecchie.
Nei mesi peggiora sia l acufene sia l ovattamento e la.pressione interna cosi eseguo tra pronto.soccorso e visite private tre volte impedenziometria e audiometria il risultato è tutto.negativo e a carico dell.orecchio non risulta nulla.
Nel.contempo mi diagnosticano la.pressione minima.alta cosi mi prescrivono farmaco.l per la.pressione.
Eseguo un altra visita dall otorino che mi.dice probabile intervento per ridurre l ipertofia ai turbinati e biaogna valutare il setto prescrivendomi nuovamente firolaringo scopia che ho in programma.
Eseguo anche rmn encefalo tronco encefalico e studio angolo ponte cerebellare che fortunatamente da tutto esito negativo.
L ultima.visita dall.otorino dice che ho mucosa della bocca molle e ipertrofica e mi conosglia per l acufene una visita da un dentista.
Ho.anche problemi alla cervicale che ho curato facendo.delle.applicazioni laser.
Ho.anche fatto otovent e pulizie nasali con soluzione però non si.risolve niente.

Ora i miei sintomi sono questi
Continui acufeni in entrambe le orecchie
Scoppiettio continuo nelle orecchie come.se ci fosse acqua.
Sensazione di pressione all interno delle orecchie
Nel.doormiveglia ho delle fitte strane dalle orecchie alla tempia che mi svegliano.

Spero ci sia.qualche anima.pia che mi aiuti a risolvere questi problemi che ormai vanno avanti da mesi e non si trova una soluzione.
Dato che gli specialisti dicono che a parte il setto i turbinati e la.muscosa ipertrofica della.bocca a carico.dell.orecchio non.c'è nulla.ho.pensato.di.chiedere aiuto.in questa sezione.
Grazie
Se aveste bisogno.di qualsiasi altra informazione non esitate a chiedere
Vi.ringrazio
Sono.alto 1 76 per 90kg ho.gia perso.10.kg e ho 34 anni.
[#1] dopo  
Dr. Dario Spinelli
36% attività
20% attualità
16% socialità
SANTERAMO IN COLLE (BA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Senza dubbio dovrebbe fare una visita gnatologica. Ci sono buone probabilità che i sintomi descritti possano dipendere da un'alterata posizione mandibolare ( che potrebbe essere anche correlata alle OSAS) e da conseguenti disordini cranio-mandibolari
[#2] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Gentile utente, il sospetto diagnostico di mucosa ipertrofica andrebbe reso certo con opportuni accertamenti diagnostici, le consiglio una visita presso un odontoiatra che si occupa di patologia orale, poi visita presso un odontoiatra che si occupa di ortognatodonzia.
[#3] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
In aggiunta ai colleghi ,la invito a leggere il
link

http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html

...
www.medicitalia.it/.../2326-dolore-cronico-disturbi-sonno-disfunzioni-cranio -mandibolo.html

E poi le consiglio una visita da un collega esperto in Gnatologia.
Cordialmente
[#4] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2004
Buongiorno dottori,
Vi ringrazio per le celeri risposte e consigli.

Al momento il disturbo è peggiorato.
Ho entrambe le orecchie completamente tappate ed è come se avessi una pressione interna o una bolla d aria.
Per sentire sento benissimo.
Se tappo il naso e soffio sento come un fischietto nelle orecchie.
Come se ci fosse della colla che viene staccata....un po difficile da spiegare....
Anche quando apro e chiudo la.mandibola sento degli scricchiolii nella giuntura però le orecchie non si stappano.
Sto cercando di non far andare acqua nell orecchio senza nessun beneficio.
Continuo ad usare otovent però nulla di nulla.
L acufene è persistente però è diminuito di intensità e di durata....
Mi sono recato dal mio dentista che mi indirizza da un professionista gnatologo.
Dice che qualcosa non gli torna....dice che quando chiudo la.mandibola tendo a spostarla leggermente di lato e questi rumorini quando apro e chiudo la mandibola non lo.convincono.
Spero di risolvere sia per l orecchio che per le apnee notturne.
Io abito vicino milano....se qualcuno potesse aiutarmi gliene sarei veramente grado perché brancolo.un po nel.buio.
Dopo cinque mesi sono ancora nella stessa situazione anzi direi che è peggiotata

Spero di risolvere perché il problema incomincia ad essere invalidante.
Grazie a tutti.
[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene attendiamo l'esito della visita gnatologica.
[#6] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2004
Buongiorno dottori, ho effettuato una visita gnatologica.
Dato il mio indice di apnee ostruttive lieve moderato e la mia tollerabilità alla cpap Mi è stato consigliato di effettuare un oral device per riposizionare in avanti la mandibola e permettere il normale deflusso dell aria di notte.
La dottoressa ha detto che storto.un po la.mandibola.
Il problema degli acufeni che arrivano, scompaiono e tornano é ancora persistente come quello delle.orecchie tappate e scoppiettanti come se ci fosse della.colla all interni dell orecchio ovviamnete non quello esterno.
Li sento quando muovo il muscolo interno dell orecchio che non so se sia un muscolo, un tendine o altro proprio dietro l orecchio.
E comunque quando apro la.bocca sento stapparsi e scricchiolii della mandibola..
In base alla.vostra esperienza sapreste dirmi se la cpap può peggiorare questo problema....fa quando uso cpap è peggiorato?o comunque un sonno poco ristoratore con apnee puo dare problemi alle orecchie,dato che non utilizzo mai per piu di qualche ora la.cpap.
Scusate se non sono chiarissimo.nelle richieste.
Tra due settimane ritirero l oral device.
[#7] dopo  
Utente 390XXX

Iscritto dal 2004
Buongiorno dottori, ho effettuato una visita gnatologica.
Dato il mio indice di apnee ostruttive lieve moderato e la mia INtollerabilità alla cpap Mi è stato consigliato di effettuare un oral device per riposizionare in avanti la mandibola e permettere il normale deflusso dell aria di notte.
La dottoressa ha detto che storto.un po la.mandibola.
Il problema degli acufeni che arrivano, scompaiono e tornano é ancora persistente come quello delle.orecchie tappate e scoppiettanti come se ci fosse della.colla all interni dell orecchio ovviamnete non quello esterno.sento.moli sceicchiolii quando muovo il muscolo interno dell orecchio che non so se sia un muscolo, un tendine o altro proprio dietro l orecchio.
E comunque quando apro la.bocca sento stapparsi e scricchiolii della mandibola..
In base alla.vostra esperienza sapreste dirmi se la cpap può peggiorare questo problema....DA quando uso cpap è peggiorato! comunque un sonno poco ristoratore con apnee puo dare problemi alle orecchie?io non utilizzo mai per piu di qualche ora la.cpap mi sveglio e non la indosso.
Scusate se non sono chiarissimo.nelle richieste.
Tra due settimane ritirero l oral device.
[#8] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Buongiorno,
corretta la prescrizione dello gnatologo circa l'oral device.

"....La dottoressa ha detto che storto.un po la.mandibola.
Il problema degli acufeni che arrivano, scompaiono e tornano é ancora persistente come quello delle.orecchie tappate e scoppiettanti come se ci fosse della.colla all interni dell orecchio ovviamnete non quello esterno.sento.moli sceicchiolii quando muovo il muscolo interno dell orecchio che non so se sia un muscolo, un tendine o altro proprio dietro l orecchio......."

ha letto il link inviatole ?
http://www.medicitalia.it/minforma/gnatologia-clinica/1348-acufeni-disfunzioni-articolazione-temporo-mandibolare-atm.html

Inoltre la sensazione "orecchie tappate" puo' avere un'altra spiegazione,escludendo cause ORL:la tuba può essere "intasata" non solo dal suo eccessivo contenuto di catarro, ma anche compressa dall'esterno: a volte siamo infatti di fronte anche ad un" conflitto "che si instaura fra la tuba e il condilo della mandibola, dovuto a sua volta alla malocclusione dentaria con malposizione mandibolare.
Ne parli con lo Gnatologo.


La Cpap non peggiora i sintomi.
Attenda l'Oral Device e poi ci riferisca.

Buona Giornata
[#9] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
"Mi è stato consigliato di effettuare un oral device per riposizionare in avanti la mandibola e permettere il normale deflusso dell aria di notte.
La dottoressa ha detto che storto.un po la.mandibola.
Il problema degli acufeni che arrivano, scompaiono e tornano é ancora persistente come quello delle.orecchie tappate e scoppiettanti come se ci fosse della.colla all interni dell orecchio ovviamnete non quello esterno."

Oral device (non la cpap) è incompatibile con la soluzione dei problemi gnatologici.
Per cui bisogna fare una scelta.

Per poterla indirizzare correttamente mi occorre conoscere almeno l'indice AHI (Apnea Hypopnea Index) che dovrebbe essere presente nel referto in cui le hanno fatto la diagnosi dell'OSAS.
Meglio se conosce anche l'indice ODI (Oxygen Desaturation Index)