Utente 447XXX
Buonasera vi scrivo perché circa due mesi fa ho scoperto tramite analisi di aver contratto la sifilide, prontamente curata forse dopo 2/3 mesi dal contagio con 6 iniezioni di benzipenicellina da 1200mg, 2 alla volta per tre settimane. Oggi ho notato un pseudo brufolo sul pube in vicinanza dell'inizio dell'asta e mi sono subito allarmato che fosse un potenziale sifiloma.
Potrebbe essere semplicemente una follicolite o altro?
qualora la foto non fosse visibile si presenta come un brufolo un po più rosso della pelle ma non molto e al centro presenta un colore più chiaro, ho provato a schiacciarlo un po e sembra essersi ridotto e non presenta più la parte chiara al centro- grazie e mi scuso del disturbo

http://imagizer.imageshack.us/a/img922/4607/M906AN.jpg
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
non posso esserle d'aiuto perchè le foto non servono.
La lesione va vista direttamente da un infettivologo o da un dermatologo.
Dopo tutta la penicillina che ha fatto è pressocchè impossibile comunque che le sia venuto fuori il sifiloma primario.
A meno che lei non abbia avuto un nuovo rapporto a rischio: deve considerare che la sifilide si può prendere più volte, perchè non lascia immunità permanente.
Saluti cari,
Dott. Caldarola.