Utente 241XXX
Salve dottori,

Da molti anni sto combattendo contro la caduta dei capelli. Ho provato di tutto, tranne la Finasteride (che comunque non voglio assumere) con risultati abbastanza scarsi. Mi sono deciso ad intervenire sul problema a livello estetico, con un infoltimento non chirurgico/protesi. Ho visto che sono in commercio delle protesi, senza collanti, composte da membrane che contengono ioni d'argento, argento colloidale. Ho effettuato ricerche a proposito ed ho letto che tali ioni d'argento, alla lunga, potrebbero provocare una pigmentazione blu della pelle. E' vera questa cosa? In generale, si tratta qualcosa di sicuro oppure rischierei di avere effetti collaterali?

In alternativa, anzi, alla pari (ma devo decidere quale delle due) c'è un altro sistema: una base reticolare fissata ai capelli residui attraverso delle treccine.


In atteso di un vostro riscontro, vi ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Gent.le Pz
Nessun problema di argiria naturalmente ,e nessuna colorazione permanente . Per il resto ogni tecnica di posizionamento di protesi tricologiche ha bisogno di un fissaggio , e questo potrebbe creare ipoteticamente qualche piccolo problema ,in genere trascurabile,talvolta più fastidioso (trazionare i capelli residui ,reazione a microgocce di collante ,o adesivo ).
Ma ovviamente così deve essere e deve soppesare fastidi e benefici.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie dottore, molto chiaro! Ho visto che esiste un sistema di fissaggi costituito da una membrana con microventose che non fa uso di collanti nè adesivi. Non faccio nomi per non fare pubblicità, lei ne sa qualcosa in più?

Sono sempre molto scrupoloso tendente all'ipocondriaco, spesso e volentieri. In ossequio a ciò, prima di applicare una protesi mi consiglia una visita da un allergologo per accertarmi di non essere allergico a materiale ed eventuali coesivi/membrane e materiali oppure sarebbe un'iniziativa eccessiva?

Grazie ancora!
[#3] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Salve Dottori,

Posto qui quest'altra domanda, comunque attinente, in modo da non aprire un nuovo consulto.

Vorrei sapere (e avere rassicurazioni in merito) se indossando una protesi di capelli c’è il rischio che le sostanza utilizzate per far aderire la medesima protesi alla cute possano col tempo penetrare nelle pelle, entrare nel sangue e causare problemi a livello sistemico.

Grazie in anticipo!
[#4] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
No,non c'è questo pericolo!
Cordialità
[#5] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Doc, mi ha rassicurato!

Le chiedo un piccolo chiarimento a livello scientifico, se non disturbo: la mia domanda è nata dal fatto che numerose sostanze, come il Minoxidil o i corticosteroidi, possano essere assorbite a livello sistemico. Cosa riportata sul bugiardino. Per quale motivo, invece, colle et similia non vengono assorbite (come mi ha detto) attraverso la pelle, soprattuto quando si suda?

Grazie!
[#6] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Dipende dalle dimensioni delle molecole .E dal tipo.
Cordialità
[#7] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie Doc, quindi le molecole dei collanti (e delle altre sostanza contenute nelle protesi) non hanno la forza di penetrare la cute ed entrare nel circolo sanguigno, giusto?
[#8] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Giusto!
Cordialità
[#9] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Grazie!
[#10] dopo  
Utente 241XXX

Iscritto dal 2012
Salve dottore/i

Scusi ancora se la disturbo. Sono riuscito a farmi inviare la scheda tecnica della protesi che andrò ad applicare: dispositivo medico di classe 1. Questa la composizione. Cosa ne pensa? Posso procedere tranquillamente?

P.S. Il poliuretano non dovrebbe essere tossico, vero?

Grazie!

Self curing solution acrylic pressure sensitive

Solvent composition

Idrocolloidale 49%
Ceramic 26%
Vitamin 25%
Poliuretan 0,48%