Utente 444XXX
ultimamente, spesso ho il fiatone, mi sembra che mi manchi l'aria.
sensazione che dura pochi secondi e passa, mentre un altra cosa che dura anche 5 minuti ed è più fastidiosa è che comincio a sudare freddo sul viso, lieve fischio dall'orecchio, fiato corto e battito cardiaco accellerato .

è un periodo tranquillo, non ho stress o motivi particolari ansiogeni

che posso avere??

grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
se non la visito come posso sapere che cosa ha?
Vada innanzitutto dal suo Curante, che la potrà valutare e all'occorrenza prescrivere delle indagini ematochimiche.
Inoltre non sarebbe superfluo un Ecocardiogramma color doppler e un Holter ECG/24h cosi' da registare la sua frequenza cardiaca in una giornata routinariamente vissuta: esami che le potrebbero sortire anche un effetto securizzante.
In ogni caso lei descrive la tipica dispnea ansiogena.
Se vorrà faccia sapere.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
ma siccome sono ipocondriaco ed una passione per i tumori in ogni parte del corpo, mi chiedevo se questi sintomi sono coerenti con un tumore alla mia etaà

grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Guardi,
non posso senza visitarla dirle se i suoi sintomi sono coerenti con un tumore o, come a me pare, ad una sindrome ansiosa.
In ciò può esserle più utile il medico curante.
Visto che lei è affetto da cancerofobia farebbe bene a rivolgersi ad un bravo psichiatra che gliela curi con farmaci adatti: perchè la sua qualità di vita alla sua giovanissima età è già compromessa qualitativamente da questo disturbo, poi passeranno gli anni e inevitaboilmente comincerà ad invecchiare con qualche acciacco, come tutti noi....Il risultato sarà che lei forse vivrà a lungo una vita inutilemete tormentata di fantasmi di morte.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
si ma sarebbe ancora peggio alla mia età prendere degli psicofarmaci..
mica sono pazzo
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Beh, è un suo punto di vista molto discutibile.
Nessuno le ha detto che lei sia pazzo. Nè che dovrebbe assumere medicine per "i pazzi".
Chiaramente io le ho dato un consiglio: quando si stancherà di trovarsi tumori ad ogni piè sospinto forse rifletterà sulle mie parole e sulla sua risposta affrettata.
Cari saluti e buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
scus ma non è nessun punto di vista, una constatazione di quanto lei ha scritto > farebbe bene a rivolgersi ad un bravo psichiatra che gliela curi con farmaci <
chiaro e nessuna interpretazione particolare.
e se sento psicofarmaci mi vengono in mente quella roba che ti "rincoglionisce"

da un po di giorni i sintomi x cui hochiesto il consulto nn li ho più, per ora grazie.
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Bene,
lei non deve interpretare proprio nulla.
Deve leggere quello che c'è scritto che è molto chiaro.
Lei si è fatto una diagnosi che è chiara come acqua di fonte:
" ma siccome sono ipocondriaco ed una passione per i tumori in ogni parte del corpo, mi chiedevo se questi sintomi sono coerenti con un tumore alla mia etaà"
La prossima volta che le verrà il dubbio o la "passione" per un tumore, mi faccia la cortesia di postare il consulto nelle sedi adatte: il sito offre valide alternative alla Sezione in cui ha scritto lei.
Abbiamo anche Psicologia e Psichiatria.
Buona giornata.
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 444XXX

Iscritto dal 2017
si ma io non mi sveglio e dico ho il tumore asintomatico, io ho dei sintomi che per ipocondria magari pur essendo secondari ad altre patologie li associo al tumore.
e il consulto è per chiedere aiuto ad interpretare questi sintomi, non credo che in psicologia saprebbero dirmelo.
lei da medico ha ipotizzato un fattore ansiogeno.

oggi mi ri è capitato, ho notato che succede unicamente quando la notte non dormo