Utente 368XXX
Salve dottori, avrei una domanda da porvi sui linfonodi. E' normale che se si palpa in profondità in alcune aree si possano sentire dei linfonodi in soggetti magri?
Mi è capitato di palparmi, schiacciando in profondità, un linfonodino (sia a destra che a sinistra) all'attaccatura tra gamba e addome, è normale che in quel luogo ci siano linfonodi superficiali palpabili? Ed inoltre è possibile capire se il linfonodo superficiale che si palpa è ingrossato o meno?
Grazie per le delucidazioni.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
In soggetti magri i linfonodi sono quasi sempre palpabili.
Con la visita dal curante può avere la verifica che abbiano caratteristiche di normalità.
Ora però in attesa degli approfondimenti non si rovini l'esistenza (^____^) cercando informazioni sulla rete su un tema così ansiogeno
Legga perchè dovrebbe staccare e le allego alcuni consulti, anche se richiesti su temi differenti, ma che hanno in comune...la cancerofobia.
http://www.medicitalia.it/consulti/archivio/273602-per_il_dott_catania.html
http://www.medicitalia.it/consulti/Medicina-interna/485977/Linfonodi-collo-gonfi#2225113
http://www.medicitalia.it/consulti/Senologia/481804/Retrazione-cutanea-al-seno-a-16-anni
http://www.medicitalia.it/consulti/Oncologia-medica/501083/Preoccupazione#2295319
http://www.senosalvo.com/approfondimenti/linfonodi_sistema_linfatico.htm

Tanti saluti
Salvo Catania
[#2] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottore, la ringrazio per la risposta.
Sono andato dal curante e ha rilevato effettivamente questi 2 linfonodi reattivi, per lui sono dovuti all'attività fisica che ho effettuato dopo oltre 1 mese e mezzo di inattività per infortunio. Ha detto che in 10 giorni dovrebbero andare via, anche se sono molto preoccupato ad essere sincero. Non ho nessun tipo di sintomo.
[#3] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
E' probabile che in 10 giorni "non vadano via" e starei tranquillo allo stesso modo.
[#4] dopo  
Utente 368XXX

Iscritto dal 2015
Salve dottori, torno su questo argomento perchè ho prevveduto (per mia sicurezza) ad effettuare delle analisi del sangue: ho fatto PCR, VES, Fibrinogeno, Hb, ecc ecc. E tutto è risultato nella norma (oltre ad aver effettuato 1 mese e mezzo fa un'ecografia al linfonodo occipitale, che poi è risultato essere reattivo). Ora il mio medico ha detto di non avere un accanimento diagnostico e di non effettuare l'ecografia ai linfonodi dell'inguine perchè tanto avrebbero dato la stessa diagnosi: ovvero linfonodi reattivi, e che io sono considerato un "soggetto linfatico" perchè palpandomi ho 2 linfonodi sull'inguine sinistro, uno sul destro, uno occipitale all'attaccatura dei capelli e i due sottomandibolari + qualcuno che ancora non ho scoperto, a detta del mio curante.

Vorrei sapere da voi se è stato fatto tutto per escludere qualche malattia grave. Con le analisi che ho fatto posso escludere il sospetto di linfoma che aleggiava nella mia testa? Grazie per le risposte.