ferro  
 
Utente 348XXX
Buonasera, questa mattina ho fatto una flebo di ferro e da qualche ora sento il braccio su cui è stata fatta un po' dolorante e indolenzito. La vena sulla quale mi è stata fatta non è superficiale e quindi non riesco a vederla se non appena sopra al foro della flebo, e mi sembra un po' rigida. Volevo sapere se tutto ciò è del tutto normale oppure no. Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
la somministrazione di ferro endovena può talvolta risultare irritante per la vena scelta per l'infusione.
L'applicazione di topici antinfiammatori potrebbe essere indicata, ma è opportuno che la cosa venga seguita dal Suo Medico.
[#2] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la celere risposta. Poiché sono una persona ansiosa ed ero molto preoccupata per questa flebo, conoscendo gli effetti indesiderati ma non avendo manifestato nulla fino ad ora, volevo chiedere se posso stare tranquilla o c'è ancora il rischio che nelle prossime ore o giorni si possano manifestare effetti indesiderati. Distinti saluti.
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Se si riferisce a effetti sistemici immediati legati alla somministrazione del ferro il lasso di tempo intercorso dovrebbe superare questo timore.
[#4] dopo  
Utente 348XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio.