Utente 742XXX

Buongiorno,
il 22 aprile sono stata rioperata al tunnel carpale mano sinistra, perchè l'intervento precedente eseguito nel mese di ottobre del 2015 non era stato risolutivo, con la persistenza dei sintomi. Dal 22 aprile, data del secondo intervento, mi hanno tolto i punti di sutura, ben 20, e in quella occasione è emerso la presenza di un notevole gonfiore sulla parte interna del polso, il medico che mi ha rimosso i punti non ha saputo spiegarsi la presenza di quel gonfiore, che non è un'ematoma perchè non c'è livido ma è un riconfiamento proprio in coincidenza della fine della ferita, che parte dal palmo della mano fino a raggiungere il polso, al termine della ferita è presente il gonfiore, che il medico ha chiamato edema, ma per questo non mi ha prescritto alcun farmaco e alcun'azione mirata a far riassorbire il gonfiore.
Chiedo cosa posso fare per eliminare questa complicanza, visto che mi fa tanto male?

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

purtroppo noi non disponiamo di elementi concreti per poter valutare la sua situazione specifica.

Non sappiamo che intervento è stato eseguito, nè conosciamo la situazione locale della sua mano (al di là di quanto lei ci dice).

Buona domenica.