piede  
 
Utente 448XXX

Buongiorno,
scrivo per chiedere un'informazione in tutta tranquillità.
Sono una fuori sede, e non ho modo di farmi visitare dal mio medico di base fino alla prossima estate. Fortunatamente non ho problemi particolari, ma ho il sospetto di avere un qualche tipo di fungo sui mignolini dei piedi.
Se non son funghi, son calletti, e penso che il mio medico risolverà ogni dubbio a suo tempo: da diversi anni l'unghia è piccola, inspessita e ruvida. Non è liscia come quelle delle altre dita.
Tra l'ultimo dito del piede e il penultimo, di entrambi i piedi, noto una leggerissima desquamazione.
Più o meno la stessa che quasi un anno fa avevo notato tra l'alluce e il secondo dito del piede sinistro, ma è che sparita da sola. Non ci avevo fatto minimamente caso, al tempo.

La mia domanda è: in attesa di andare dal mio medico, posso effettuare donazioni di sangue, o mi devo autoescludere fino alla visita?
Devo darne comunicazione al medico del centro trasfusionale, o è una cosa di cui posso fare a meno di parlare?
In questi anni ho sempre effettuato donazioni di sangue non prendendo minimamente in considerazione il problema, né in relazione alle unghie delle due dita piccole (che son così da anni), né in relazione alla desquamazione che poi è passata da sola (non ricordo se ho donato mentre si verificava quest'ultimo caso). E' stata un'omissione grave?

Grazie mille!

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
gentilissima, pur non potendo far diagnosi da questa sede, direi che lei può tranquillamente fare donazioni di sangue se questi sono i suoi dubbi riferiti a ciò che sta descrivendo ora. Carissimi saluti.
Dott.Laino
[#2] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno e grazie!
Sì, era esattamente questo il mio dubbio! Volevo solo capire se - nel caso in cui si trattasse di micosi (e lo scoprirò quest'estate) - avrei dovuto autoescludermi o meno dalla donazione
Sarebbe stato un peccato aspettare, per poi scoprire che micosi o meno, avrei potuto donare.
Ultima precisazione che le chiedo: devo comunicare il mio dubbio (presente e quello dell'episodio passato) al centro trasfusionale, oppure no? Nel questionario da compilare prima della donazione, non se ne fa menzione...

Grazie ancora e buona settimana
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non mi pare una scelta vincolante, comunque ne parli con serenità ai suoi medici.
[#4] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Ok! Grazie ancora :)