Utente 186XXX
Salve,
sono un uomo di anni trenta e ho un insufficienza aortica post malattia reumatica acuta curata circa venti anni fa ed assumo un b-bloccante (bisoprololo fumarato 1,25) per una lieve aritmia. Come antidolorifico assumo Tachipirina o Novalgina ma come FANS ad esempio per un infiammazione della gola o altre flogosi essendo cardiopatico quale principio mi consigliate ? (sembra che il naprossene e l'acido ac.salicilico dell'aspirina sia gravato da minori effetti collaterali per il cuore mentre ad esempio l'ibuprofene è il meno gastrolesivo ma più dannoso per il cuore).

In attesa di un riscontro Vi ringrazio anticipatamente.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
non sono ammesse le prescrizioni on line; oggettivamente posso dire che l'ibuprofene è la molecola FANS più tollerata in assoluto (dai bambini agli anziani) proprio per la sua minore gastrolesività e migliore tollerabilità generale
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dr. Vannucchi,
La ringrazio per il riscontro in merito al quesito del 11 maggio sui FANS.

Vorrei avere cortesemente due ulteriori informazioni:

1) i farmaci sartani (Telmisartan 80mg) che assume mia madre, sono stati accusati sulla rivista Lancet oncology di aumentare l'incidenza tumorale.
Lei da farmacologo, che parere ha in merito ?

2) assumo da tre anni un lisato batterico (Ismigen), ritirato dal mercato in Francia, secondo Lei posso continuarlo a prenderlo o devo valutare il Pidotimod consigliato da un otorino ?

Cordialità
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utentte, per quanto riguarda la sicurezza con i sartani si tratta di farmaci efficaci e molto sicuri di cui non è stata documentata oggettivamente una cotrrelazione con neoplasie; segua le indicazioni dell'otorino
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Va bene, La ringrazio molto per il riscontro e per il tempo dedicatomi. Pongo alla Sua cortese attenzione, due ulteriori domande e non La disturbo in seguito:

1) Essendo cardiopatico e avendo contratto un endocardite batterica da ragazzo, il cardiologo e il medico di base mi invitano alla massima prudenza in caso di febbre. Mi consigliano dopo le 72 ore se non passa con antipiretici come il paracetamolo, di assumere un antibiotico, lo specialista consiglia l'amoxicillina/ac.clavulanico (Augmentin), mentre il medico curante la cefixima (Cefixima).
Lei da farmacologo che antibiotico mi indica ?

2) la seconda domanda per mia madre, in caso di crisi ipertensiva, è preferibile assumere il lasix o nifedicor gocce sub linguali ?

Cordialità