Utente 448XXX
Buonasera,
Circa una decina di giorni fa mi sono procurato una ferita con il vetro alla mano destra proprio sotto il pollice, recatomi subito in pronto soccorso mi sono stati messi 4 punti e prescritto un antibiotico.
A distanza di pochi giorni mi è comparso un ematoma che prende la prima falange del pollice e si estende per quasi tutto il palmo della mano e ancora oggi è così e non migliora.
Il chirurgo ha escluso la compromissione di tendini, la seconda falange del pollice e tutte le altre dita le muovo perfettamente mentre con la prima falange riesco a fare solo dei micro movimenti.
Il pollice lo sento un po' intorpidito e ogni tanto si indurisce e fa male.
Lunedì 15 dovrei togliere i punti.
Volevo chiedere gentilmente se il tutto è nella norma o che cosa può essere.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Marina Faccio
24% attività
8% attualità
0% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2017
Caro paziente,
in sede di ferita è normale un’alterazione della sensibilità, che con il tempo andrà migliorando. Mantenga la ferita asciutta, pulita e coperta con la medicazione fino al prossimo controllo. Inoltre mantenga il dito a riposo, senza forzarlo, fino alla guarigione della ferita. Per ridurre l’ematoma e l’infiammazione applichi il ghiaccio 15-20 min 3-4 volte al giorno (non a diretto contatto con la cute, ma avvolto in una pezza leggera). Non si preoccupi, perché quello che descrive fa parte del normale processo di guarigione. Dopo la rimozione dei punti di sutura, ricomincerà gradualmente a muovere il dito e ad utilizzare normalmente la mano.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 448XXX

Iscritto dal 2017
Va bene,Grazie mille per la risposta.