Utente 393XXX
Buonasera mia mamma soffre di ipotiroidismo da diversi anni ; ultimamente dalle analisi del sangue si nota che il colesterolo ldl si sia alzato sino a 155 e tot 229.
In passato assumeva eurotirox da 75 però si sentiva male con tachicardia tremori ecc
Allora è stata sostuita da circa tre anni la cura con tirosint 0.25 mgh; ma ogni volta che fa le analisi del sangue il tsh terza generazione è sempre altino che varia da 6 ai 13 con colesterolo ldl intorno alle 155 e tot 229 nonostante ciò segua una prima priva di grassi. 55kg per 1.55
Volevo chiedere se era necessario cambiare cura per la tiroide e come fare per abbassare i valori del colesterolo

Grazie attendo consigli
[#1] dopo  
Dr. Francesco Ciociola
28% attività
4% attualità
12% socialità
MANFREDONIA (FG)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile signora, l ipercolesterolemia può dipendere dalla funzione tiroidea scarsa. Peraltro ora il TSH è riferito oltre i limiti superiori mentre non riporta FT4.
Certamente nell' anziano la terapia sostitutiva merita di essere ponderata visto che può dare effetti sulla frequenza cardiaca, favorire osteoporosi e aritmie.
Se in corso dieta senza grassi saturi, con buona assunzione di pesce olio crudo e scarsi salumi, deve valutare se assumere una statina per ridurre il colesterolo, ovviamente calcolando con il suo medico di base il rischio cardiovascolare.
Cmq consiglio di risolvere con lo specialista di persona la situazione tiroidea.
Cordiali saluti