Utente 163XXX
Circa 5 giorni fa ho iniziato a sentire un prurito al pene
Ho verificato che mi erano venute delle bollicine rosse dalla base del glande (anche sulla pelle) fino ad arrivare al prepuzio.. lateralmente sia sul lato sx che dx
sono regredite in circa 48 ore. La pelle era tutta irritata
Ho anche avveertito un po' di tensione (non so se correlata) allo scroto (fino ad arrivare all'ano)

Il medico di guardia mi ha detto di andare da un dermatologo, ma adessp non ho assolutamente niente.
L'ho contattato e mi ha detto che è possibile che abbia avuto un piccola forma di herpes genitale e di andare dal medico curante
Sarò fuori città per diverso tempo e volevo chiedere un vostro parere sul da farsi. Se non avverto più sintomi..significa che è tutto a posto?

Ho fatto delle prove allergiche in questi giorni (per un problema respiratorio), possono aver influito?
Grazie!!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Sia l'herpes genitalis (ma nelle forme lievi o secondarie) e la candida, possono dare balanopostiti infiammatorie più brevi del previsto.

se si ripresenta una qualsiasi situazione, direi che è utilissima la visita Venereologica.

cari saluti

[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2006
Salve,
la ringrazio per il consiglio.
Ma nel frattempo ...devo secondo lei seguire delle particolari precauzioni? In altre parole posso essere un portatore sano?

Tra l'altro ho verificato che negli ultimi 12 mesi si sono sviluppate delle macchiette (piccole) scure sul glande e si è ingrandita una macchia (sembra quasi una ..bruciatura) che avevo sulla pelle esterna
Il dematologo mi ha detto che si trattano di macchie del pene.
Ok, d'accordo, ma possono evolversi così?
Grazie