Utente 333XXX
buongiorno,

3 giorni facendo giardinaggio mi sono procurato un taglio piccolo e non profondo con delle forbici sporche di terra.
Ho controllato ed ho scoperto di NON aver fatto il richiamo di Antitetanica nel 2012, quindi in teoria sono scoperto da 5 anni).
Recatomi in proto soccorso mi hanno sottoposto a richiamo con Imovax Tetano (senza profilassi, per la natura piccola della ferita).
Dal giorno successivo e tutt'oggi (secondo giorno dopo il vaccino) ho una leggera febbre ( 37° ), un malessere generalizzato (tipo influenzale), debolezza ed un dolore veramente molto molto forte al braccio sul quale ho ricevuto l'iniezione.
Ieri sera ho assunto (su parere medico curante) 400mg di Ibuprofene dopo cena, e sono riuscito a dormire (meno dolore al braccio).
oggi dopo pranzo la febbre è ri-salita a 37 ed il dolore al braccio permane....
rientra tutto nella norma? suggerimenti?
(scrivo qua perche il mio medico oggi non è reperibile)

mille grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
si tratta di normali reazioni al vaccino.
Passeranno in qualche giorno.
Evidentemente la sua soglia di sensibilità alla cenestopatia è più bassa che in media.
Può controllare tutti i disturbi con piccole dosi di Paracetamolo, al bisogno.
Entro la settimana dovrebbe risolversi tutto.
Faccia sapere se vorrà e stia tranquillo.
Ha fatto benissimo a fare il richiamo.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
grazie mille, noto solo adesso che la spalla sotto la sede dell'iniezione è bella gonfia... può essere un ascesso?

mille grazie e buona serata
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Ma no, è una reazione al vaccino anche quella.
Si tranquillizzi.
Buona serata,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
mille grazie buona serata
[#5] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
il curante mi ha suggerito brufen 600 per 3 o 4 giorni per ridurre dolore ed infiammazione, posso associare lansoprazolo come gastroprotettore o può dar fastidio al vaccino?

mille grazie
[#6] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Io le dico che non esiste "conflitto" tra lansoprazolo e vaccino.
La prescrizione dell'IPP tuttavia gliela deve fare il medico.
Carissimi saluti,
Dott. Caldarola.