Utente 449XXX
Buonasera sono un ragazzo di 26 anni alto 1.80 e peso 76 kg , ho un passato da forte sovrappeso ( 100kg ) avevo abitudini alimentati sbagliate e praticavo poco sport questo per 2 anni mentre per il resto della mia vita sono sempre stato un soggetto in forma .
in 3 anni mi sono rimesso in forma ora pratico attività aerobica e anaerobica quasi quotidianamente e mangio quasi sempre sano .

Da questa perdita di peso non ho riscontrato smagliatura , pelle cadente o altro ,
l' unica cosa è che ho la '' cellulite'' quasi in tutto il corpo a vista non si vede
solo se faccio pressione sento come se sotto la pelle ci fosse '' TERRICCIO'' per rendere l' idea in tutto il corpo è cosi , avambracci , polpacci , interno braccia da per tutto insomma , le zone in cui sento che gli adipociti sono raggruppati e più grandi è nel interno coscia e sul femorale , il mio medico curante ha detto semplicemente che devo aumentare la mia massa muscolare , io faccio palestra da 2 anni e comunque ci sto provando a farlo anche se esteticamente non mi vedo cosi male , ma ho questo problema al tatto ,
vorrei delle indicazioni su come fare , perchè anche facendo molto sport , mangiando pulito ecc non riesco a risolvere il problema
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, bisogna capire se stiamo innnanzi ad una condizione di natura edemato fibrosclerotica, ovvero la cosiddetta cellulite: in tal caso bisognerà approntare dei presidi medico chirurgici finalizzati al miglioramento dello stato clinico estetico.
Nell'uomo è corretto anche un approfondimento si era logico ormonale al fine di chiarire se esistono delle condizioni favorenti di natura sierologica, questo problema
Cari saluti
Dott.Laino
[#2] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2017
Grazie Dottore per l risposta , le vorrei chiedere
1 Quali sono i segni distintivi , che identificano '' condizione di natura edemato fibrosclerotica''?
2 Nel uomo per accertare cause di tipo ormonale , si devo effettuare esami , di Deficit del testosterone? e nel caso anche della tiroide ?
3 Ultima domanda ha senso effettuare se il sistema linfatico e venoso funziona correttamente , anche si vedono segni di sofferenze alle gambe ?
Grazie