Utente 450XXX
Buongiorno, da un paio di mesi a questa parte , Mi cresce l unghia del pollice mi cresce spaccato a metà e ho pure una micosi. Mi hanno detto che si è rotta la matrice dell' unghia. Volevo sapere se c'è qualche soluzione per farla crescere sana.
Grazie in anticipo

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Marina Faccio
24% attività
8% attualità
0% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2017
Buongiorno,
innanzitutto è necessario curare la micosi con crema antibiotica specifica e, quando sarà debellata, rivalutare le condizioni cliniche.
Saluti.
[#2] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Buona sera,
Il problema vero a parte la micosi, e' l unghia spaccata a metà.
È possibile curarlo o mi rimarrà sempre cosi??
Grazie mille
[#3] dopo  
Dr.ssa Marina Faccio
24% attività
8% attualità
0% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2017
Se la matrice ungueale non presenta un danno irreversibile, l'unghia ricrescerà normalmente con il tempo.
Buona serata
[#4] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Si ma il danno C'è perché l unghia è spaccato. Come fa a ricrescere col tempo?
[#5] dopo  
Dr.ssa Marina Faccio
24% attività
8% attualità
0% socialità
AREZZO (AR)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2017
Cara signora,
bisogna considerare l’evoluzione delle condizioni cliniche dell’unghia, determinate dal tipo di micosi che l’ha colpita e dal trattamento antifungino che sta effettuando. L’alterazione della matrice, dovuta all’infezione fungina, porta alla crescita alterata della lamina ungueale. La funzionalità della matrice è temporaneamente compromessa dall’infezione. Trattandola con una terapia antimicotica mirata, bisogna valutare gli esiti sulla matrice. Non si può sapere quale sarà l’evoluzione, senza prima aver curato l’infezione. Per ora si concentri sul problema più contingente che è quello relativo all’infezione fungina, effettuando controlli periodici dal collega che la segue, il quale potrà esaminare direttamente con la visita la progressione della situazione clinica.
Buona serata.
[#6] dopo  
Utente 450XXX

Iscritto dal 2017
Buona sera dottoressa,
Grazie mille per le info.
Cordiali saluti