Utente 277XXX
Buongiorno,

vorrei chiedere un secondo parere riguardo la mia situazione. Ho 30 anni e da poco ho scoperto tramite esami di avere la mononucleosi. La mia storia clinica dice di averla già avuta (molto più seria) a 18 anni e ora sembra rispuntata fuori. In realtà l'ho contratta tre mesi fa ma dal momento che stavo veramente male e da li a 2 settimane sarei dovuto andare in ferie con il mio dottore abbiamo concordato di prendere subito antibiotici senza fare esami presupponendo fosse tonsillite. Nel giro di 2 settimane il dolore e le placche erano passate ma nei 3 mesi successivi ho sempre avuto fastidi alla gola e a volte stanchezza. Il tutto mi ha portato a fare degli esami che hanno appunto evidenziato la mononucleosi. l'Ac Anti Epstein Barr (EBV) VCA IgM infatti dava 2.37. Detto questo con il mio dottore decidiamo di procedere con una cura antibiotica per l'enorme placca che mi si era formata con l'Augmentin (+ Vitamine e fermenti per la flora batterica) e per il resto nulla di più oltre al riposo, evitare colpi d'aria + una sana alimentazione. Ora, è passata una settimana da quando sono a casa e la cosa che non mi fa stare tranquillo è che dopo qualche giorno la placca era sparita per poi ritornare due giorni dopo sebbene stessi ancora prendendo l'Augmentin. Ora la cura antibiotica è finita ma la placca è la e non si muove. E' normale? Inoltre ci sono dei giorni in cui vado spessissimo in bagno a fare pipì. Due giorni fa ci sono andato 3 volte nel giro di 2 ore, ieri sera ho bevuto un bicchiere di vino bianco giusto per cena e nel giro di mezzora ci sono andato 2 volte. Di notte mi sveglio sempre verso le 4:30 perché devo andare. Ora, bevo parecchia acqua, 1,5L al giorno ma è normale tutto questo?

Per il resto medicinali non ne prendo se non il rupafin per affrontare la primavera (sono asmatico) quindi basta aspettare che il tutto passi?

Grazie per il tempo dedicatomi.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
mi scusi ma come fate, lei e il suo medico, a dire che si tratta di una mononucleosi riattivata?
Avete fatto la batteria completa degli esami per EBV?
Cioè anti VCA IgM+IgG
Anti EBNA IgG
Ricerca di EA-D IgG?
E poi mi scusi ma il suo medico non lo sa che l'Augmentin, se davvero si trattasse di Mononucleosi, NON deve essere somministrato perchè può provocare in qualunque momento un esantema morbilliforme anche molto grave?
E' stato eseguito un Emocromo per valutare la formula leucocitaria?
In quanto alla placca tonsillare, o si fa vedere da un ORL o si fa prescrivere un tampone faringeo: è possibile che lei stia assumendo un antibiotico che non è indicato, a prescindere dalla Mononucleosi.
Infine, per qualnto riguarda la poliuria, se lei beve acqua mi pare normale che la medesima venga eliminata sotto forma di urina.
Faccia sapere, se vorrà.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Oddio, certo ho fatto gli esami che ha indicato, forse non la Ricerca di EA-D IgG, ad ogni modo :

Ac Anti Epstein Barr (EBV) VCA/EA IgG 15.46
Ac Anti Epstein Barr (EBV) EBNA IgG 12.40

emocromo fatto e anche tampone faringeo e da quanto mi ha detto il dottore è tutto regolare a parte quel valore che ho indicato prima.

Io non sono dottore e siccome vedo questi sintomi ho chiesto un secondo parere, quindi vorrei sapere cosa mi consiglia di fare lei in questo caso. Presumo sia riattivata in quanto ce l'ho già avuta e dopo gli esami mi ha detto che era mononucleosi ma non so altro.
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
Evidi le imprecazioni! E sia gentile.
Se desidera che le si risponda con gentilezza!
Spero che abbia capito bene!
Lei mi riporta i titoli delle IgG anti VCA ed anti EBNA.
Non riporta i valori di riferimento che cambiano da un laboratorio all'altro e non riporta gli anti VCA IgM e la ricerca dell'EA-D.
Tutti questi parametri sono fondamentali per capire se, come a me sembra lei abbia solo i "residui" di una vecchia mononucleosi per nulla riattivata o se la stessa sia in una fase di riattivazione virologica.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 277XXX

Iscritto dal 2012
Mi scusi dottore se ho usato certi termini, non era mia intenzione.

Ad ogni modo altri esami non ne ho fatti quindi mi sembra di capire che devo fare qualche esame in più. Ne parlerò con il mio medico curante e vediamo come procedere. Nel frattempo la ringrazio per il tempo dedicatomi.

Buona serata.