Utente 450XXX
Salve ,mi chiamo Gianluca ed ho 29 anni.
Qualche mese fà mi è stata diagnosticata una patologia di calcolosi della colecisti.
A breve mi sottoporró ad un intervento di asportazione per via laparoscopica, ma avendo ancora dei dubbi vorrei porvi una serie di domande:
1) durante l'intervento mi verrà inserito un catetere vescicale e poi rimosso prima del risveglio dall'anestesia generale?
2) al risveglio, c'è il rischio che mi venga messo un catetere vescicale?
3) mi saranno inseriti altri tipi di cateteri?(es. sull'addome)
4) Le incisioni, saranno fastidiose da un punto di vista estetico anche a distanza di mesi dall'intervento?

Grazie in anticipo per la cordialità e la disponibilità ,questo sito e tutti i suoi specialisti mi hanno già fornito un valido supporto già in altri momenti difficili, ancora un grazie da parte mia !

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
In genere non si utilizza catetere vescicale ma a discrezione del chirurgo puo' essere utilizzato.
Idem per il postoperatorio e per eventuale drenaggio addominale.
Residuano piccole cicatrici. Prego.