Utente 914XXX
grazie in anticipo delle informazioni che considererò preziose ma cmq come so bene da coadiuvare con quelle del medico di famiglia e di un eventuale specialista. ho notato già da mesi la pelle del pene rugosa e che ha perso gran parte della sua elasticità premetto che sono circonciso quindi non ho problemmi a far uscire il glande ma ad esempio sia io sia la mia partner non riusciamo più a stimolare la pelle del pene perchè ha perso l'elasticità e per avere un erezione o mantenerla dobbiamo stimolare il glande esclusivamente inoltre presento sempre una piccola perdita ematica nel solco banano prepuziale che si è notevolmente ingrossato a seguito di questa perdità di elasticità quasi contemporaneamente a questa situazione mi è comparsa una cisti o placca non so come chiamarla che è quasi sempre presente in erezione e circa a metà pene mentre quando ilm pene è flaccido è nell'estremità bassa ma solo qualche volta si riesce e vedere ad occhione con la palpazione ecco perchè non lo fatta vedere al medico di famiglia anche se mi preoccupa talvolta non si vede. per riepilogare perdità di elasticità della pelle che non scivola ed è estremamente rugosa nonchè comparsa di una placca o cisti non so come chiamarla e leggera perdita ematica nel soco banano prepuziale che presenta anche piccole lacerazioni

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,
in questi casi senza una valutazione clinica diretta è impossibile formulare una risposta corretta cioè capire per bene il suo problema e dare quindi una precisa indicazione su quali passi successivi fare a livello diagnostico e terapeutico . Bisogna, a questo punto, consultare un esperto andrologo o dermatologo. Eventualmente un primo consiglio
clinico lo può chiedere anche al suo medico di medicina generale.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
caro utente, come prima cosa le consiglio di valutare questa sintomatologia in quan t potrebbe essere un uretrite, per tanto andrebbe trattata con una terapia adeguata
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,
fatta la valutazione specialistica poi ci tenga aggiornati sui suoi futuri passi per capire la sua attuale situazione clinica, se lo desidera.

Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com