Utente 355XXX
Salve a tutti. Due sabati fa mi sono ustionata con la piastra per capelli sulla mano e mi è comparsa la vescica. Tre giorni dopo mi è scoppiata e ho iniziato a trattarla con connettiva ma invano dato che si è infettata. Sono stata dal medico di base, il quale mi ha tolto un po' di pus che si era fatto sulla bruciatura e mi ha dato da medicarlo con eosina e gentalyn. Il trattamento è corretto? Dovrebbe togliersi l'infezione? Dopo quanto si vede un miglioramento? Sarebbe opportuno prendere antibiotici orali? Se si, per quanto tempo? Grazie mille per il vostro tempo. Saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
non conosco nè le dimensioni della ferita nè la sua profondità e le condizioni.
Probabilmente l'associazione di un antibiotico per os sarebbe stata opportuna, assieme all'eosina che è un disinfettante molto lieve e al Gentalyn.
Tuttavia se il suo Medico valutando la ferita ha ritenuto che la suddetta terapia sia sufficiente segua senz'altro il suo medico che ha contezza di quello che ha visto.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 355XXX

Iscritto dal 2014
Come faccio a capire quando passa l'infezione? Avvertire prurito è sintomo di guarigione? Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Quando la ferita sarà riepitelizzata sarà guarita.
L'assenza di secrezione purulenta e di rossore intorno alla lesione è indice di cicatrizzazione: il contrario di infzione.
Saluti,
Dott. Caldarola.