Utente 437XXX
REFERTO DESCRITTIVO
TEE:
insufficenzia aortica moderata severa (VC-5 mm) verosimilmente funzionale,da dilatazione dell'aorta ascendente (diametro max 45 mm al i segmento ) ma normale radice (34 mm ai seni) e GST (35 mm ; valvola aortica normale,tricuspide; VS di normali dimensioni, ipertrofico,normocinetico; normale AS; normali camere dx;assente PFO; auricola sx libera; a carico dell'aorta discendente e dell'arco ( di normali dimensioni,max 25 mm) si rilevano placche aterosclerotiche multiple, alcune complesse,vegetanti nel lume;

Diagnosi finale
quadro di dilatazione dell'aorta ascendente,determinante insufficienza valvolare funzionale (+++); placche ateromasiche complesse in aorta discendente e arco.

si raccomanda angio-TC dell'aorta toraco addominale previa preparazione nefrologica pre-esame
/28/04/2017
Ai signori Medici Specialisti vorrei sapere se è molto grave il mio quadro clinico, la angio-tac l'ha devo fare il 9 Agosto 2017, sono un uomo di 58 anni no fumo da 3 anni peso 87 kg x 170 cm. Ho sempre avuto i trigligeridi alti ,( 300- 500) e da poco mi hanno aggiunto un farmaco per la pressione ,congescor 3,75 , norvasc da 5 a 10 mg, blopress 16 la sera .non ho sintomi particolari, solo un po di fiacca da quando prendo il dosaggio più alto di medicine per la pressione. 120-130/ 60-67
Sono in ansia e volevo sapere qualcosa se mi devo operare a breve.
GRAZIE
[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Non è grave come lei può intenderlo, ma la situazione ovviamente non va sottovalutata. L'insufficienza aortica e di grado tale da considerare effettivamente l'intervento chirurgico, perchè i danni che può creare nel tempo possono decorrere senza grandi sintomi, ma sono poi irreversibili. procrastinare l'intervento, quindi, potrebbe significare renderlo di poco aiuto poi....La dilatazione aortica che ha determinato l'insufficienza non è delle più critiche , ma sicuramente l'associata insufficienza valvolare le da un valore diverso...oltretutto lei è iperteso e se non dovesse avere i valori ben controllati (e questo lo si valutata con un Holter pressorio delle 24 h) ha un rischio di rottura aortica o di dissezione più elevato rispetto ai pazienti non ipertesi. Poi ha un body mass index da soggetto obeso ed è stato fumatore fino a poco tempo fa.....
Direi che debba rivedere il suo stile di vita e affidarsi alle decisioni di un cardiochirurgo di sua fiducia.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 437XXX

Iscritto dal 2017
Grazie dott. Rillo