Utente 189XXX
buongiorno,
ho un ginocchio dolorante soprattutto al contatto se mi inginocchio toccando il pavimento .
Il fisiatra mi ha detto che potrebbe essere un inizio di artrosi e mi ha prescritto una teleRX e nel caso mi ha prospettato delle infiltrazioni di collagene.
Ho letto che ci sono delle cure anche con pillole di collagene,
Ho sentito il farmacista e mi ha detto che occorre un insieme di farmaci per questo tipo di terapie..mi è sembrata una cosa un pò articolata e di dubbia efficacia
Queste cure di collagene per bocca,hanno un senso o si sprecano solo i soldi?

grazie molte
[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

l'ultima frontiera terapeutica, er tutte le forme artrosiche e degenerative in genere (non solo del ginocchio, ma anche di altri distretti) è costituito dalle CELLULE STAMINALI.

Noi, stiamo utilizzando una nuovissima metodica che preleva le STAMINALI direttamente dal sangue (CD-34 +), con un semplice prelievo.

Dopo soli 30 minuti la staminali sono pronte per essere iniettate dove servono. Si tratta, quindi di una metodica ambulatoriale (oggi, le staminali vengono prelevate, di norma, in anestesia locale, in sala operatoria. dal grasso addominale oppure dall'osso dell'anca).

Personalmente credo molto in questa nuova frontiera della medicina, che potrà prevenire moltissimi interventi chirurgici e potrà risolvere (in realtà già ciò accade) moltissime patologie.

Personalmente credo poco negli integratori per bocca; decisamente meglio il collagene o l'acido ialuronico per via intra- articolare, ma niente in confronto all'associazione STAMINALI (CD-34 +) + FATTORI DI CRESCITA (CGF). Con il metodo che noi utilizziamo (io mi occupo solo di arto superiore, aggiungiamo anche l'ozono al 60%, per le sue ottime proprietà antiinfiammatorie e antidolorifiche locali.

Il suo Specialista di riferimento, vista la situazione e valutata la radiografia dell'articolazione trapezio-metacarpale, deciderà quale strada sia più opportuna nel suo caso specifico.

Sottolineo solo che l'intervento deve essere, secondo me, considerato come ultima possibilità, in caso di fallimento di altre metodiche.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la completa e chiara esposizione,

ho ritirato ora gli esiti della tele RX ginocchia sotto carico:
"modesto varismo femoro-tibiale bilat.
non si rilevano alterazioni strutturali
L'interlinea articolare femoro-tibiale è lievemtne ridotta di ampiezza sul versante interno sia dx che sx
La rotula appare in sede bassa bilateralmente "

Si tratta di artrosi o di altro?
il ginocchio un pò dolorante è a sx ,al dx non ho nessun sintomo
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Si tratta di un quadro pre-artrosico: col tempo, sul lato interno del ginocchio dx e sx comparirà l'artrosi a causa del varismo, che causa un sovraccarico funzional da quel lato.
[#4] dopo  
Utente 189XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore,
quindi in questa fase inutile fare infiltrazioni collagene/ialuronico/staminali?

invece,considerato il quadro preartrosico,ci sono delle azioni che posso fare per prevenire o allontanare la futura artrosi ?
(rafforzamento muscolare,correzioni posturali,terapie varie...)

cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
No, al contrario.

Proprio in questa fase andrebbe fatta una rigenerazione delle cartilagini, che altrimenti, andrebbero incontro a una inevitabile e progressiva usura.