Utente 914XXX
Buongiorno, vorrei sapere a chi devo rivolgermi, tra un chirurgo e un dermatologo, per poter avere un consulto su che cosa conviene fare con un lipoma che ho alla base del collo e che si accresciuto in breve tempo.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Daniele Bollero
44% attività
8% attualità
20% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
gentile utente,
la sua neoformazione va prima studiata dal punto di vista di immagini...ecografia, eventuali ecografia con md e/o risonanza...poi in base alle risultanze si può rivolgere ad un chirurgo...nella fattispecie nella sua città conosco la realtà della chirurgia plastica dove si può recare tranquillamente per un consulto
cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Alessandro D'Amuri
24% attività
0% attualità
12% socialità
GALLIPOLI (LE)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
come le ha risposto egregiamente il collega, prima va eseguito un esame ecografico o altro esame strumentale per verificare la forma, le dimensioni ed eventualmente i punti di contatto con le strutture anatomiche contigue della neoformazione e solo dopo contattare un chirurgo per l'escissione ed il successivo esame istologico per determinare la natura "cellulare" della neoformazione verosimilmente lipomatosa.
Mi tenga informato
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Francesco Nardacchione
32% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2006
Gentile signore,
pur concordando in linea di massima con i colleghi che mi hanno preceduto direi però che, di fronte ad una formazione che mostra tendenza all'accrescimento, il consiglio di un chirurgo è quello di effettuare prima una visita chirurgica.
Stabilita la sede, le dimensioni, la consistenza della tumefazione, in caso di necessità di asportazione, il chirurgo stesso le prescriverà gli esami da effettuare prima dell'intervento. Tale scelta nasce dalla esigenza di utilizzare l'esame più idoneo a seconda delle caratteristiche della tumefazione.
Per tale motivo può rivolgersi, come già detto, ad un qualsiasi reparto di chirurgia generale dell'ospedale della sua città.

Cordiali saluti