Utente 805XXX
buongiorno dottore,
volevo sottoporle il mio caso
io e mia moglie stiamo cercando di avere un bimbo da 15 mesi, siamo giovani, abbiamo rispettivamente 29 e 28 anni, ancora però non è successo nulla.
abbiamo cominciato a fare qualche esame...
mia moglie ha fatto più volte esami ormonali e tutte le volte gli esami erano nella norma e manifestavano una corretta ovulazione.
l'unica cosa che le è stata riscontrata è l'utero retroverso, ma ciò a detta dei medici non è causa di mancato concepimento.
i miei esami invece sono i seguenti
ph 7.7 (val.normali) 7.2-8
spermatozoi 48.000.0000 (val.norm >20.000.000)
motilità rapidamente progressiva (A): dopo 1 ora:12% dopo 2 ore:15% dopo 3 ore 10%
motilità debolmente progressiva (B): dopo 1 ora:18% dopo 2 ore:20% dopo 3 ore 15%
motilità in situ e non progressiva (c): dopo 1 ora:34% dopo 2 ore:32% dopo 3 ore 36%
spermatozoi immobili: dopo 1 ora:36% dopo 2 ore:33% dopo 3 ore 39%

sermatozoi con motilità A+B....14.400.000 (VAL NORM 10.000.000)

spermatozoi normali 22% (val. norm >30%)
spermatozoi abnormi 78%
spermatozoi vitali 80%
non vitali 20%

conclusioni astenozoospermia media
teratozoospermia lieve

.....i medici che li hanno presi in visione sostengono che non siano affatto negativi, hanno detto di aspettare ancora, e di fare l'isterosalpingografia a febbraio.
noi però siamo ancora molto preoccupati, tutti questi mesi trascorsi ci hanno fatto perdere la fiducia nella possibilità di concepire naturalmente.
ci chiedevamo se poteva dare un suo parere in proposito sul nostro caso, su cosa fare e sui tempi da seguire.
inoltre volevamo chiedere un consiglio....esiste...vista la conformazione dell'utero di mia moglie e le caratteristiche del mio sperma una posizione migliore da utilizzare per favorire il concepimento?...
la ringraziamo anticipatamente.
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,l'utero retroverso non crea problemi sul concepimento ne' prevede l'adozione di particolari posizioni nel coito...Ho la sensazione che non abbia avuto l'opportunita' di essere visitato da un esperto andrologo e che il quadro clinico sia gestito dal solo ginecologo.In tal caso il rischio e' di perdere tempo e di adottare strategie terapeutiche non ottimali.Ci aggiorni dopo la visita andrologica.Cordialita'.