Utente 199XXX
Salve, ho letto di recente di alcuni studi sui danni dell'alcool e mi sono abbastanza allarmata. Quanto incide la quantità? Qualche sorso di troppo potrebbe ad esempio causare un tumore o problemi vari o a fare la differenza è piuttosto la frequenza? In attesa di risposta ringrazio anticipatamente.
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signorina,
l'acol Etilico è un veleno.
Lo è tanto che il fegato interviene immediatamente per trasformarlo in sostanze non tossiche.
E' ovvio che poco veleno fa un piccolo danno molto veleno procura grossi danni a molti organi.
Tenga presente che i degustatori di vino centellinano solo piccole quantità: a loro non interessa l'alcol contenuto ma i profumi e gli aromi che emanano da un vino di qualità o pregiato.
E' chiaro che se poche volte all'anno ci si concede una cena consumando in compagnia una bottiglia di buon vino succede nulla: se si beve mezzo litro al giorno ogni giorno o più, e le assicuro che questo può succedere, il danno più lieve è la steatosi epatica.
Come sempre vale il detto latino: est modus in rebus.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.