Utente 404XXX
Buongiorno Dottori,
Vi scrivo per un problema che ho da tanti tanti anni, una patina bianca sulla lingua. Non ho una lingua sana
Ammetto che in passato per pigrizia non sono stato constante nel lavarmi i denti, facevo pause e riprendevo.
Ma, per stare bene con me stesso perchè questa cosa mi procura ancora oggi parecchio disagio il 6 Febbraio 2017 ho iniziato con serietà a lavarmi i denti e la lingua, 5 mesi
il primo mese li ho lavato 3 volte al giorno con uso costante del collutorio,
dopo il primo mese son passato a lavarmeli 2 volte al giorno e se capita di mangiare a casa sono 3 volte al giorno, il collutorio lo uso a giorni alterni.
Mi pulisco sempre la lingua con lo spazzolino e con il pulisci lingua
MA NIENTE! La lingua mi rimane bianca.

Una volta pulita la lingua, da lontano potrebbe sembrare ok, ma se andiamo a vedere da vicino si notano TUTTE le papille gustative di un bianco chiaro
Se capita di saltare un giorno, a volte addirittura mezza giornata senza lavare i denti e la lingua. Mi si forma sta patina bianca, ma è davvero tanta, uno schifo se salto un lavaggio.
Ho provato a lavarla con limone e bicarbonato, avevo letto funzionasse, ma con me niente, zero miglioramenti.

Siccome mi si forma sempre, e non ho MAI avuto un miglioramento in questi 5 mesi
Io ho pensato a un FUNGO, possibile?
Leggendo non trovo altro, secchezza del cavo orale non credo proprio. Mi sono impegnato a bere anche quando non avevo sete.

* Se è un fungo c'è una cura definitiva?
* Cosa è meglio fare?
* Potete indicarmi quale farmaco usare? O devo proprio andare dal medico di base?
* Avendo questa patina persistente, è sicuro che mi crei alito cattivo? Ho quindi quasi sicuramente l'alitosi? Se si, vorrei risolvere anche questo problema. Ma come?


Ne ho lette tante di domande ma nessuna che mi abbia aiutato

Saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Prenota una visita specialistica
Gentile utente ne leggerà molte altre senza trovare una certezza, la sua lingua potrebbe essere fisiologica come patologica, ma la giusta definizione certa gliela può scrivere solo un odontoiatra che si occupa di patologia orale, dopo visita clinica e accertamenti diagnostici. Eviti il fai da te o quello che ritrova in internet, qui c'è di mezzo la sua salute e non ci devono essere cure inutili o incertezze.
[#2] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Buongiorno Dottore,
Andato dal medico di base mi ha prescritto
Daktarin 20mg/g gel orale, lo spalmavo 3 volte al giorno sulla lingua e stavo 1.30/ 2 minuti con la lingua di fuori prima di ingerirlo.
L'ho usato una settimana, il tubetto quasi vuoto
Nessun miglioramento, vedevo la lingua bianca e 2 effetti collaterali .. che vabbè non mi pesavano pensando funzionasse.

In più Sabato ho tolto due carie, una penso brutta.
Non penso di avere un respiro pesante, ma se passo la lingua sul polso .. lascia un odore che non mi piace proprio, da 1 a 10 non so quanto possa essere brutto l'odore.

Lavo sempre 2 volte al giorno i denti e la lingua, alterno le sere il collutorio.
Manderei anche le foto di com'è se provo a non lavare la lingua e di com'è se la lavo che SEMBRA una lingua sana

Dottore, a questo punto cosa mi conviene fare? Mi crea troppo disagio questa cosa, ho pure rifiutato una vacanza per evitare di stare con le ragazze

- Riprendere quella cura e continuare per mesi?
- È un farmaco valido quello prescritto?
- Lei non può provare a indicarmi un farmaco da provare?
- In questo caso l'alito cattivo lo crea la patina bianca e basta? Tolta questa sarei apposto?!
- Baciare una ragazza, sentirebbe un odore brutto vero ?!?!
Farei di tutto per rimuovere questa patina
[#3] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
Bene, curare i denti colpiti da carie darà buoni vantaggi, il prodotto utilizzato potrebbe andar bene. Sul bacio si può dir di tutto, perché ci sono donne che odiano il sapore di dentifricio e altre che sanno di cipolla o aglio, diciamo che il miglior bacio non è quello profumato ma è quello che sa d'amore.
[#4] dopo  
Utente 404XXX

Iscritto dal 2016
Dottore, scusi ma la disturbo di nuovo
Adesso non so cosa fare ..

SCUSI PER LE TROPPE DOMANDE QUÌ SOTTO, ci tengo a ricevere risposte per capire

- Andare di nuovo dal Dottore di base, ma non saprei cosa dirgli
- Continuare la cura, ma non so se funzioni e per quanto continuare, settimane .. mesi ? Una settimana non mi ha fatto nulla, zero miglioramenti
Su internet non ho trovato nemmeno recensioni sul farmaco per lo stesso problema

O se ci sia una cura migliore.

- È senò il caso di fare una visita Odontoiatrica? Ne saprà piu del Dottore di base? E trovare una cura?
In una visita Odontoiatrica, mi faranno fare il tampone?
Con quello si riesce a capire il problema e la cura definitiva?
_________________________________
- Perchè poi .. è la patina bianca che crea alito cattivo?
Oppure la si può avere ma avere un alito sano?
Perchè con la prova del polso dovrebbe essere inodore, se l'odore è brutto c'è qualcosa che non va

Non so cosa fare, rassegnarmi?!
che non so se ci sia una cura efficace
Io mi trovo parecchio a disagio, così non avrò mai il coraggio di frequentare una ragazza
[#5] dopo  
Dr. Diego Ruffoni
28% attività
20% attualità
16% socialità
MOZZO (BG)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2013
La posologia consigliata è per 15 giorni, l'odontoiatra che si occupa di patologia orale e l'esperto del cavo orale. In qualunque caso lei può frequentare tutte le ragazze che vuole, come tante ragazze come lei, con gli stessi problemi, frequentano ragazzi.