Utente 313XXX

Buongiorno a tutti, ho un dolore molto intenso all'avampiede sinistro che non mi permette di camminare. Ho effettuato una RM con questo risultato :

Tumefazione della seconda articolazione metatarso-falangea con modica imbibizione dei tessuti molli circostanti.
A tale livello si associa anche la presenza tra II e III articolazione metatarso- falangea di piccola nodulazione del diametro massimo di 5 mm,che soprattutto per la volumetria, verosimilmente non è riferibile a Neuroma di Morton.
Modesto edema intraspongioso e lieve sclerosi alla base della falange
Prossimale del II dito.
Non si rilevano significative alterazioni di segnale a carico dei tendini flessori ed estensori.

Mi hanno consigliato delle infiltrazioni locali di cortisone di numero 3 una a settimana e delle onde d'urto da 3 cicli da 3. Cosa ne pensate grazie mille per l'interessamento cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Francesco Versiglia
24% attività
12% attualità
12% socialità
CIRIE' (TO)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2016
Buonasera,
difficile dare un'opinione solo alla luce di un referto RM (per quanto preciso) senza una valutazione clinica adeguata.
Sicuramente le infiltrazioni di cortisone (che spero nel frattempo lei abbia iniziato) sono un ottimo approccio per togliere il dolore e l'infiammazione a livello della metatarso-falangea del 2° dito.
Ci faccia sapere come sta andando.
Cordiali saluti.