Utente 452XXX
Buongiorno dottore ho quasi 62 anni e dovrò operarmi a breve per una ragade cronica. Non ho paura dell'intervento in se stesso ma dell'anestesia. Vorrei cortesemente un parere intanto che non parlerò con anestesista . All'età di 18 anni per un intervento d'urgenza per appendicite acuta durante anestesia generale subentrò pneumotorace spontaneo bilaterale e finii in rianimazione con polmoni d'acciaio. Gentile dottore chiedo se si potrà eseguire una anestesia solo locale per non correre rischi. Sono molto ansiosa e non sono più tranquilla. All'epoca il prof che mi operò a Roma e mi salvò la vita mi disse che se avessi avuto il doppio dell'età non sarei oggi qui a raccontare. Infatti evito di fare spirometria perché non riesco a gonfiare palloncini anche se sto bene fisicamente e anche analisi vanno bene, a parte pasticca pressione che prendo e eutirox, tutto procede nella norma . Nell 1985 dopo 10 anni dopo intervento di appendicectomia acuta volevo operare il setto nasale deviato e l'anestesista mi consigliò di rimanere cosi. Sono stata operata nel 1973 e il naso avrei dovuto operare nel 1985. Grazie per la disponibilità.
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
8% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Buon giorno, l'episodio di pneumotorace intraoperatorio bilaterale occorsole tanti anni fa, deve essere riferito al suo anestesista che dovrà valutarlo, in corso di visita, assieme a tutto il suo preoperatorio, e potrebbe richiedere anche degli approfondimenti.
Tutto ciò per valutare la possibilità di eseguire l'intervento con una metodica che escluda l'anestesia generale e quindi un impegno respiratorio.
Se il suo quadro generale lo consentisse si potrebbe optare per una anestesia peridurale o spinale più che locale, ma dipende dalle esigenze chirurgiche e dal parere del suo anestesista.
Cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
grazie dottoressa per la sua risposta. Le anestesie che consiglia non hanno bisogno di essere intubati come la totale. Grazie infinite
[#3] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
Mi scusi ancora invece si può operare ragade con una sedazione cosciente? Buona giornata e grazie infinite
[#4] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
8% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
No penso proprio che la copertura analgesica non ci sia!!
[#5] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
il prof. che mi ha visitato ha detto che non riteneva di fare una spinale per 15 minuti di intervento ...spero che anestesista trovi qualcosa per me. grazie dottoressa è stata veramente gentile. E' la prima volta che mi iscrivo al vs sito di medicina. grazie per il vs volontariato.
[#6] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
8% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Buona sera, stia tranquilla perché, bilanciando le esigenze chirurgiche con quelle legate al tipo di paziente con le sue problematiche, il collega anestesista troverà certamente ciò che è meglio per lei. Se realmente l'intervento è breve ci possono essere diverse soluzioni.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
grazie di cuore dottoressa.. a presto e buona serata. Ora mi sento più serena.Grazie