Utente 452XXX
Buongiorno,
da qualche anno sono costretta a recarmi spesso dal dentista (7-8 volte in circa 3 anni) per rifare un'otturazione difficile, che spesso salta quando passo il filo interdentale. Il problema è complicato anche dal fatto che sul dente (molare inferiore) l'anestesia agisce con molta difficoltà, e spesso il mio dentista è stato costretto a farmi più iniezioni di anestesia, o ad aspettare molto tempo prima di procedere all'otturazione, perché continuavo a sentire dolore.

Dopo l'ultima volta che l'otturazione è stata ricostruita (a fine gennaio) ho avvertito per alcuni giorni un forte dolore alla gengiva, che appariva tumefatta. Ho pensato che il dolore fosse dovuto all'anestesia (mi avevano fatto diverse iniezioni, una anche localizzata proprio nel punto dolorante, tra dente e dente), e dopo qualche giorno di antidolorifici è passato.
In questi mesi, tuttavia, mi è capitato più volte di sentire un forte dolore alla gengiva nel caso in cui il cibo rimanesse incastrato tra dente e dente. Quando questo accade, il passaggio del filo interdentale mi provoca un dolore ancora più forte, che dura per qualche ora e che sono stata costretta più volte a calmare con antidolorifici. Il dolore è localizzato, in particolare, in corrispondenza dell'otturazione, nell'interstizio tra i due denti.
Il dolore potrebbe essere dovuto a un errore nell'otturazione, oppure può essere sintomo di un altro problema?
[#1] dopo  
Dr. Luigi De Socio
28% attività
20% attualità
20% socialità
PESCARA (PE)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
se il dolore è continuo,di tipo pulsante,esacerbato dagli stimoli termici,l'ipotesi può essere di un problema infiammatorio della polpa dentaria,mentre il dolore che lei riferisce,farebbe pensare maggiormente ad un problema parodontale.
Non potendola visitare,l'unica e ' di rivolgersi al Collega per un esame accurato e chiarificatore.
Buona Serata
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Cappello
16% attività
4% attualità
12% socialità
MODICA (RG)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2010
Buonasera, dalla sintomatologia da lei riferita, trattasi quasi con certezza, di un problema parodontale. Ossia l'otturazione molto probabilmente crea un ristagno di placca batterica nello spazio tra i 2 denti con conseguente infiammazione gengivale che le provoca il dolore. Questo ristagno si verifica quando l'otturazione non sigilla bene sul dente o se magari ci si trova in zona sottogengivale per cui risulta complicato isolare la zona. Comunque una visita le toglierà ogni dubbio. Cordiali saluti