Utente 916XXX
BUONGIORNO,
DA QUALCHE SETTIMANA NON RIESCO AD AVERE UNA EREZIONE SODDISFACENTE, PER PARLARCI CHIARO IL PENE SI INGRANDISCE MA NON RAGGIUNGE LA DUREZZA MASSIMA E L'EREZIONE OLTRE AD ESSERE PARZIALE E' DI DURATA MOLTO BREVE.
NON SO DA COSA POSSA DIPENDERE, NON FACCIO ASSOLUTAMENTE USO DI ALCOOL ANCHE SE ULTIMAMENTE FUMO PARECCHIO (10/15 SIGARETTE AL GIORNO) E SONO NERVOSO PERCHE' MI STO SEPARANDO DALLA MOGLIE.
DA CIRCA UNA SETTIMANA STO FUMANDO SOLO 2 SIGARETTE AL GIORNO E LO STRESS DEL LAVORO E DELLA SEPARAZIONE STANNO DIMINUENDO, ANZI SE DEVO ESSERE SINCERO SONO ANCHE FELICE DI AVER TROVATO UNA NUOVA COMPAGNA PURE MOLTO CARINA; DICIAMO CHE IL DESIDERIO DI CERTO NON MANCA MA SONO GIA' 2 VOLTE CHE FALLISCO L'APPUNTAMENTO.
CHIEDO CORTESEMENTE DI DARMI UNA VS. OPINIONE IN MERITO.
GRAZIE E CORDIALI SALUTI.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Egergio signore,
sono d' accordoi con lei che la mente è il primo organo sessuale, ma il deficit erettivo è un sintomo di problemi oltre che ansiosi anche metabolici, circolatori, ormonali ecc. che di qua non posso valutare.
Le consiglio una visita da un collega, magari ha ragione lei, ma meglio andare per niente che per qualche cosa.
Faccia sape4re
[#2] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

oltre alle corrette indicazioni date dal collega Cavallini, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com