Utente 449XXX
Buonasera,
settimana prossima effettuerò privatamente una EGDS. Dopo una prima visita con l'anestesista - che ha controllato le analisi del sangue e l'ECG - mi è stato detto che mi verranno somministrati Midazolam e Propofol.
A questo proposito volevo chiedere:
1- ho letto che vi sono possibili interazioni tra Midazolam e Propofol, quindi per quale motivo vengono somministrati contestualmente?
2- perché, oltre alla somministrazione di Propofol, viene somministrato anche Midazolam? Pensavo Propofol fosse sufficiente.
3- ho letto che Propofol può comportare fenomeni di depressione respiratoria e di dolore durante la somministrazione. Il dolore in cosa consiste? E questi eventuali fenomeni di depressione respiratoria sono avvertiti dal paziente sottoposto a tale somministrazione oppure il tutto avviene senza alcun tipo di "coscienza" da parte del paziente?

Grazie mille per rispondere a tutte queste domande, sono un po' agitato per l'esame e per la sedazione.
[#1] dopo  
Dr. Anna Maria Martin
36% attività
8% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Buon giorno, ecco le risposte alle sue domande:
1) i due farmaci possono essere somministrati allo stesso paziente (che è diverso da "insieme") se questi è per esempio molto agitato. In questi casi le possibili interazioni sono sfruttate a vantaggio del confort del paziente. Tenga presente che una interazione non è sempre sinonimo di fatto negativo.
2) a questa domanda ho in parte già risposto al punto 1, aggiungo che la scelta ed il dosaggio dei farmaci sono a carico dell'anestesista, di cui Lei si deve fidare. Un rapporto di fiducia è alla base del rapporto medico-paziente, se viene meno la fiducia non ci può essere alcun rapporto.
3) E' vero che, specie se la vena è piccola, si può avvertire fastidio alla introduzione ev del farmaco, ma non succede sempre. Lei non si deve preoccupare di eventuali momenti di depressione respiratoria, perché dormirà ed il controllo della sua funzione respiratoria è a cura dell'anestesista.
Spero di essere stasta esauriente, cordiali saluti.
[#2] dopo  
Utente 449XXX

Iscritto dal 2017
Gentilissima dott.ssa, La ringrazio per la disponibilità, cortesia e competenza nella risposta. Sono più tranquillo. Grazie mille ancora.