Utente 864XXX
buongiorno , sono stata sempre tendenzialmente grassottella , ma negli ultimi anni della mia vita ho subito varie "modifiche "importanti del mio profilo fisico . Nel 2005 ho subito un intervento di bendaggio gastrico e sono calata di 30 kg in un anno . stavo benissimo fisicamente (esami di controllo ottimi ) e psicologicamente . 1 anno fa il tumore al seno , l'intervento di mastectomia , la chemioterapia , la metastasi ossea , sino alla ricostruzione del seno di alcuni giorni fa con l'eliminazione dell'espansore rigido e il posizionamento della protesi . ora peso di nuovo 110 kg per 160 cm di altezza !Ho riguadagnato tutto , con gli interessi!Attualmente sono in cura con Zometa (q28)e Herceptin (q21), Arimidex1mg (1/die), Enantone3.75(q28). Non posso praticare attività fisica (andavo un piscina , ma la metastasi vasta in L4 lo sconsiglia ), anche le passeggiate sono un miraggio per via del dolore ai piedi ( neuropatia postchemio). So che dovrei perdere peso (anche perchè la cellula adiposa produce estrogeni !) , ma è una strada in SALITA. La farmacologia , assieme al restringimento del bendaggio che devo effettuare appena mi riprendo dall'intervento al seno , può aiutarmi attraverso dei farmaci sicuri , considerando anche la terapia che stò praticando per il tumore ? Attendo con ansia una vostra risposta . forse potrebbero esservi utili le mie domande e relative risposte del Dott. Catania e del Dott. Marcolongo per capire meglio la mia situazione attuale. cordiali saluti, Lucia
[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
se è seguita da uno specialista Le posso anticipare che può fare affidamento a certi farmaci senza incontrare rischi di interazione con i farmaci che sta assumendo
[#2] dopo  
Utente 864XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottor Vannucchi, intanto grazie per la sua risposta al mio quesito. Vorrei però chiederLe a chi mi devo rivolgere ... nella mia città c'è un ottimo centro di Neuropsicofarmacologia c/o la Cl. Neurologica del S .Giovanni di Dio. Pensa possa andar bene o mi consiglia un altro tipo di specialista ? La ringrazio ancora .Lucia
[#3] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Una scelta eccellente!Si tratta di uno dei maggiori centri di farmacologia clinica(diretto dalla Prof.Maria del Zompo) per il trattamento psicofarmacologico in Italia
[#4] dopo  
Utente 864XXX

Iscritto dal 2008
Dottor Vannucchi , La ringrazio ancora una volta . Nel nostro precedente scambio di messaggi ho dimenticato di scriverLe che per i problemi di cui avrà letto , relativi alla patologia di mio figlio , assumo , sotto consiglio di uno dei collaboratori della Prof. Del Zompo che mi seguivano con più assiduità allora piuttosto che adesso ( per via della patologia neoplastica che mi ha assorbito tutto il tempo e le energie ), il Rivotril 2 mg ogni notte prima di andare a letto , come stabilizzante dell'umore ( più o meno quello che somministro a mio figlo per la sua patologia ,depakin)dal 2005. In questi ultimi tempi sento i medici della farmacologia clinica solo telefonicamente , ma appena le condizioni fisiche me lo permetteranno , spero presto , tornerò da loro per chiedere la loro opinione sull'argomento di cui ho discusso con Lei. Spero veramente mi possano aiutare ; colgo l'occasione per salutarLa .Se vorrà La terrò informata . Lucia
[#5] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
attendo sue notizie ed in bocca al lupo!!!
[#6] dopo  
Utente 864XXX

Iscritto dal 2008
Gentilissimo ...poveri lupi innocenti ... ma Le rispondo : crepi il lupo! saluti e a presto . Lucia