Utente 299XXX
Vorrei essere delucidato circa una questione: su qualsiasi linea guida circa sia la biopsia gastrica che l'urea breath test per identificare helycobacter pylori c'è sempre sottolineato come bisogni essere in assenza di terapia di ipp da almeno 4 settimane.Ció è veramente indispensabile anche per quanto riguarda la biopsia? Se si è sotto terapia ipp e viene effetuata una biopsia è praticamente impossibile riconoscere il batterio? Tale dubbio mi sovviene perchè con sintomi gastrici forti ed invalidanti come fa a sostenere un individuo un mese senza cure di ipp? E inoltre un'altra questione: per quanto riguarda la ricerca dell'helicobacter pylori nel sangue, da come ho capito è un esame poco attendibile per comprendere se l'infezione è avvenuta in passato o in corso, ma in questo caso è indifferente se si è sotto o meno terapia ipp?
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
se l'individuo ha sintomi invalidanti non inizia nessuna terapia con IPP, che va data solo dopo una gastroscopia e non ex iuvantibus o peggio ancora per togliere il sintomo, e fa la l'esame endoscopico senza aspettare 4 settimane.
Mi pare logico e semplice, non le pare?
La determinazione dei livelli anticorpali anti H.P. non ha nessuna probanza diagnostica.
Più affidabile la ricerca dell'antigene nelle feci.
Il breath test all'Urea resta la metodica più attendibile ma può essere utile dopo l'eradicazione per verificare se questa sia avvenuta o no. Evitando la gastroscopia di controllo, che ancora resta il gold standard.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Dottore io già ho svolto in passato una gastroscopia dalla quale emerse un'ernia iatale e null'altro di rilevante. Sono peró ormai settimane che non riesco quasi a mangiare, a digerire, dolori allo stomaco e stavo pensando di recarmi da un gastroenterologo. Qual'ora fosse stata indicata una gastroscopia io sono in cura con ipp ed ho pensato che se in presenza di una gastrite o peggio ancora di un'ulcera fosse stato ritenuta necessaria una biopsia, sotto cura di ipp sarebbe praticamente impossibile constatare la presenza di helicobacter? Qualora fosse necessaria la sospensione degli ipp come potrai nel periodo di un mese contrastari i sintomi gastrici se non con ipp?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
E' sufficiente una settimana di wash out.
Può tamponare i sintomi con del Gaviscon che non altera il quadro batteriologico.
Buona giornata.
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 299XXX

Iscritto dal 2013
Grazie mille dottore.