Utente 452XXX
Buongiorno a tutti!
Oggi ho avuto in rapporto orale e vaginale completo protetto, dall'inizio alla fine, con una ragazza latina (america centrale). Durante il rapporto abbiamo usato un profilattico della più nota marca, inserito da lei subito prima del rapporto orale, tenuto durante la penetrazione e anche durante l'eiaculazione, effettuata tramite masturbazione. Durante il rapporto ci sono stati pochi baci sulla bocca (senza lingua) e un paio di baci sul seno della ragazza. Ora, so che forse è la paranoia, ma ho rischiato qualcosa secondo voi? Se si devo fare qualche esame o andare dal medico di famiglia? Il profilattico l'ho acquistato nel 2015 può essere stato a rischio?
Grazie a tutti e scusate ancora per le mie paranoie!
Buona domenica
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
un rapporto protetto di qualunque tipo, dall'inizio alla fine, protegge da moltissime e serie MST.
Non da tutte: per esempio la Sifilide non è prevenuta al 100%, la trasmissione dell'HPV non è prevenuta in alcun modo, il mollusco contagioso e l'ulcera venerea neppure.
Ma per quanto riguarda l'HIV può stare più che tranquillo.
Se proprio vuole approfondire la questione tra 50 gg faccia la sierologia di screening per la Sifilide (VDRL/ TPHA) e un tampone balano prepuziale per la ricerca del DNA dell'HPV con metodica PCR.
Ciò solo per sua tranquillità anche perchè leggerà su internet che queste malattie non sono prevenute dal profilattico. E anche sui vari articoli di questo Sito.
In quanto ai preservativi: vanno rinnovati alla scadenza; il latice col tempo si deteriora e il preservativo può rompersi durante il coito.
Questa volta è andata bene: la prossima volta acquisti una confezione nuova se sono scaduti.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.