Utente 360XXX
Salve,sono una donna di 58 anni con tiroidite di hashimoto, ho i valori di tsh,ft3 ed ft4 e calcitonina nella norma, ma ho tireoglobulina 215,63 ng/ml e ho un nodulo di modeste dimensioni.Ho fatto varie eco e riporto le ultime due:Ottobre 2016:Tiroide nei limiti volumetrici della norma,a lobi asimmetrici per prevalenza del dx,nel cui contesto si apprezza grossa formazione nodulare (diam 3.4 x 1.5cm)mista per aree di colliquazione al suo interno, che all’esame ecocolor-PW doppler non presenta segnale vascolare intralesionale. Nulla di rilevante a carico del restante parenchima ghiandolare.Trachea in asse.Simmetrici gli alberi vascolari carotidei.Non linfoadenopatie laterocervicale bilateralmente.
Giugno 2017:Tiroide di dimensioni superiori alla norma soprattutto a dx ad eco struttura disomogenea e normoecogena.
Lobo dx:3° medio nodulo isoecogeno, disomogeneo, alonato, ampie lacune, macrocalcificazioni interne di 13x26x32 mm (ECD: lieve vascolarizzazione perinodulare).
Lobo sx: non noduli distinti
Istmo: regolare.
In laterocervicale bilateralmente alcuni linfonodi subcentimetrici e centimetrici di aspetto infiammatorio.
Lobo dx AP: 18mm
Lobo dx LL: 28mm
Lobo dx long: 51mm
Lobo sx AP: 15mm
Lobo sx LL: 20mm
Lobo sx long: 44mm
Volume tiroideo stimato: 20.36 (cc)

Il nodulo in un paio d' anni sembra essere aumentato di poco..ho fatto nel 2017 agoaspirato con esito TIR2 e ho rifatto l 'agoaspirato ultimamente e aspetto i risultati.Potete gentilmente darmi qualche indicazione rispetto al nodulo?visto le caratteristiche potrebbe trattarsi di un nodulo maligno? Grazie per la risposta

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
sicuramente è un nodulo che non deve essere sottovalutato.
Specie a causa dell'accrescimento che rifericse e delle caratteristiche ecografiche.
Un agoaspirato può essere utile, ma come tutti gli agoaspirati non sempre è diagnostico.
Aspettiamo intanto i risultati della citologia: in base a quelli si dovrà decidere il da farsi anche eventualmente rivolgendosi ad un centro di eccellenza per queste patologie.
Fare adesso ipotesi non servirebbe a nulla.
Faccia sapere se vorrà.
Cari saluti,
dott. Caldarola.