ovaio  
 
Utente 182XXX

Buon pomeriggio,
a luglio 2016 ho subito una conizzazione per papilloma virus cin 1, tipo 51.
visita ginecologica dopo un mese: ok
pap test dopo 4 mesi: ok
visita ginecologica dopo 4 mesi: il medico mi dice di fare una eco transvaginale perché sente "qualcosa di duro" sotto l'ovaio destro.
dalla eco interna non viene fuori nulla di anomalo (ho fatto l'eco color doppler, non so se si chiama così): l'ovaio dx in questione viene notato più grande dell'altro, secondo il medico per follicolo dominante.
fatto sta che, mentre prima di questa visita non avevo alcun fastidio, da dopo la visita, quindi da dicembre ad ora, avverto più o meno spesso a seconda dei mesi un dolore nella zona dell'ovaio dx. Non è forte ma fastidioso e si irradia anche nella coscia e gamba destra e in zona lombare dx. non riesco ad associarl ad una fase specifica del ciclo.
all'inizio non ho dato molto peso ma a marzo., in un giorno in cui questo dolore era più forte, sono andata al pronto soccorso in cui mi hanno fatto:
esame urine (solo con lo stick): ok
analisi del sangue: ok
eco addome: ok
eco ginecologica: ok ma anche qui il medico ha detto che avevo molti follicoli, anche qui quello dominante a destra anche se ha detto che l'aspetto dell'ovaio non corrispondeva alla fase del ciclo: era il 7° giorno. ha detto che c'erano molti follicoli e ha aggiunto che era un aspetto positivo per la ricerca di una eventuale gravidanza.
Pochi giorni fa faccio una visita di controllo e di nuovo durante la visita c'era l'ovaio dx più duro e mi faceva male alla palpazione. a giorn dovrò ripetere l'eco interna.

nel frattempo, mi chiedo, cosa potrebbe essere?
i medici non mi hanno molto soddisfatta perché dicono che può essere il follicolo dominante (ma sempre a destra?) o una cisti...
ma le mie domande sono:
1 - può una cisti provocare dolore?con la eco di dicembre si sarebbe vista una eventuale cisti?
2 - quali possono essere le cause del dolore?
3 - si può escludere qualcosa di brutto dato l'esito buono della eco di dicembre con eco color doppler (cioè con questo esame si sarebbe visto qualcosa?)
4 - un eventuale colon irritabile o problemi all'intestino potrebbe provocare un rigonfiamento dell'ovaio ?
5 - può essere una complicanza dell'intervento chirurgico dopo così tanto tempo? avrei qualche altro sintomo?

Aggiungo che l'intestino a volte fa le bizze e mi sento spesso gonfia. sono una persona che somatizza molto e tendo a tenere dentro le emozioni non dando libero sfogo. questo può incidere?

ringrazio tantissimo in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Cesare Gentili
28% attività
16% attualità
12% socialità
VIAREGGIO (LU)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Perchè si è focalizzata sull'ovaio?
L'origine del suo dolore potrebbe di origine intestinale.
Il fatto che non si associa nessuna fase specifica del ciclo avvalora questa ipotesi.
Le consiglio di rivolgersi al suo curante, in seconda battuta ad un internista o un gastroenterologo