Utente 916XXX
BUONGIORNO, HO 43 ANNI DA CIRCA 8 SOFFRO DI AMAUROSI FUGACE ALL'OCCHIO DX

LA PERDITA TOTALE DELLA VISTA NON E' MAI STATA ACCOMPAGNATA DA ALTRI SINTOMI E

LA DURATA NON HA MAI SUPERATO IL 2 MINUTI.

HO FATTO VISITA OCULISTICA CON CAMPO VISIVO DOPPLER ALL'ARTERIA RETINICA,

ECOCARDIO, DOPPLER DELLE CAROTIDI E RISONANZA MAGNETICA CELEBRALE.

TUTTI GLI ESAMI NON HANNO EVIDENZIATO NESSUNA ANOMALIA.

IO NON HO NESSUNA PATOLOGIA SE NON UNA DISLIPIDEMIA CURATA CON STATINA ED OMEGA3.

SONO MOLTO PREOCCUPATO PERCHE' I TIA SONO SPESSO IL PRELUDIO AD EVENTI GRAVI

COME GLI ICTUS.SONO NECCESSARI ULTERIORI ESAMI? SERVONO ALTRE TERAPIE? COSA MI CONSIGLIA?

GRAZIE INFINITE GIUSEPPE

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, la patologia oculare di cui soffre può riconoscere varie cause, il cui studio è di pertinenza oftalmologica. Circa i fattori di rischio per TIA, lei già pratica terapia ipocolesterolemizzante, a cui potrebbe associare una terapia con antiaggreganti ma sempre se ritenuta necessaria dal suo medico curante.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 916XXX

Iscritto dal 2008

GRAZIE PER LA CORTESIA E LA VELOCITA' DI RISPOSTA
SICURAMETE MI RIVOLGERO' AD UN OCULISTA PER INDAGINE PIU'
APPROFONDITA NELLA SPERANZA DI TROVARE CAUSE PER AMAUROSI DIVERSE DA QUELLE DA ME TANTO TEMUTE COME LE MALATTIE CEREBROVASCOLARI.



GRAZIE