Utente 441XXX
Buonasera Gentili Dottori,

Scrivo in quanto da circa un anno soffro di problemi visivi mentre lavoro al pc . Lavoro infatti ogni giorno con il pc (circa 8 ore giornaliere) da ormai 5 anni, circa un anno fa ho iniziato ad avvertire una maggiore fatica nella messa a fuoco, che con il tempo è andata peggiorando e si accompagna ora molto spesso a mal di testa, confusione, nausea oltre che ad un perenne senso di pesantezza degli occhi e di visione confusa.

Premetto che ho una miopia medio-alta (-6.00 in entrambi gli occhi con astigmatismo -1.50).
Su consiglio del mio oculista ho (ormai da alcuni mesi) preso i seguenti accorgimenti:

occhiali (solo per uso al pc) più leggeri di uno 0.75 per occhio.
lacrime artificiali (che prendo 3-4 volte al giorno a seconda dei casi).
integratori.
pause frequenti.
esercizi ortottici per il rilassamento dei muscoli oculari.
luminosità dell'ambiente e del monitor adeguata

Nonostante tutto ciò ho ancora molta difficoltà nel lavoro al videoterminale, anche dopo pochi minuti di utilizzo, pertanto volevo chiedere:

- Ci sono altre strade-accorgimenti che posso tentare per cercare di ridurre il problema, oppure l'unica soluzione è abbandonare il lavoro in favore di uno che non comporti uso del VT ? (attualmente la situazione si è fatta così intollerabile da farmi seriamente valutare la possibilità).
- Può essere che il mio problema abbia una natura diversa ? Ci sono altri esami che potrei fare (es: neurologici o altro) per capire qualcosa in più sull'origine dei miei disturbi?
Attualmente ho fatto diverse visite oculistiche (la più recente una settimana fa): nessuno mi ha segnalato problemi particolari (esame del fondo e test con mira luminosa sempre OK).
Ci sono esami (oculistici) più mirati che potrei svolgere e che possano aiutarmi a capire come risolvere il mio problema?

Vi ringrazio molto
[#1] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
sue domande
1)Ci sono altre strade-accorgimenti che posso tentare per cercare di ridurre il problema, oppure l’unica soluzione è abbandonare il lavoro in favore di uno che non comporti uso del VT ? (attualmente la situazione si è fatta così intollerabile da farmi seriamente valutare la possibilità).
risposta
trova su medicitalia
un mio articolo sulla computer vision syndrome ed un altro sui danni da luce BLU
Mi pare che Lei sia ben seguito dal suo medico oculista curante
Aggiuga semmai un FILTRO contro la LUCE BLU
su suoi occhiali
Integri la sua dieta con frutta e verdura fresca
e eventualmente compresse con LUTEINA

2)- Può essere che il mio problema abbia una natura diversa ? Ci sono altri esami che potrei fare (es: neurologici o altro) per capire qualcosa in più sull’origine dei miei disturbi?


risposta
esame OCT MACULA
CAMPO VISIVO

3)Attualmente ho fatto diverse visite oculistiche (la più recente una settimana fa): nessuno mi ha segnalato problemi particolari (esame del fondo e test con mira luminosa sempre OK).
Ci sono esami (oculistici) più mirati che potrei svolgere e che possano aiutarmi a capire come risolvere il mio problema?

Risposta
esame OCT MACULA
CAMPO VISIVO COMPUTERIZZATO
[#2] dopo  
Utente 441XXX

Iscritto dal 2017
Buonasera Dott. Marino,

Innanzitutto la ringrazio per la risposta

1) Ne ho parlato con il mio oculista e penso che il prossimo tentativo sarà adottare delle lenti con protezione dalla luce BLU.

2) Campo Visivo l'ho già effettuato, risultato nella norma. OCT non ancora, vedrò di farla prima possibile.

Avrei un'altra domanda, in merito all'uso di lenti sottocorrette per la visione al PC:
a lungo andare questa soluzione può "impigrire l'occhio" ?
La mia paura è tra qualche tempo di non poter fare a meno dell'occhiale sottocorretto, mentre oggi in alcune occasioni (esempio leggere un testo o un messaggio sul telefono "al volo") riesco ancora ad utilizzare gli occhiali "per lontano" senza grossi problemi.

La ringrazio ancora per la disponibilità
[#3] dopo  
Dr. Luigi Marino
56% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
se dovesse guardare un oggetto a 40 cm per 6 ore al giorno userebbe la stessa gradazione con cui guidare una FERRARI??


buona serata