Utente 452XXX
Buonasera a tutti mi sono appena iscritta.vorrei avere qualche informazione riguardo a mio padre che è da 25 giorni in ospedale.si stava curando una bronchite con antibiotico e non riusciva a respirare la notte quindi lo porto in ospedale il 13/05 e gli trovano una pleurite ma non lo ricovero perché non c'era posto... andiamo a casa e torniamo in ospedale il 21/05 e lo ricoverano perché ha un versamento pleurico a destra dopo qualche giorno gli fanno un intervento e gli mettono un drenaggio per togliere il liquido e subito ne ha tolto 2 l. Ed è liquido con sangue e fanno l'esame estologico.poi la tac e dopo qualche giorno tac con contrasto l'esame è risultato positivo e l'1/6 ci mandano a Messina in chirurgia toracica a fare la biopsia e il talcaggio ieri hanno tolto il drenaggio a Mio padre e lo hanno mandato a casa in attesa della biopsia.i dottori pensano ci sia qualcosa di maligno anche un mesotelioma.gentilmente vorrei un vostro parere vi scrivo l'esito della TAC con contrasto grazie.
Esame eseguito prima e dopo la somministrazione di mdc iodato e.v.previa opacizzazione Delle anse intestinale.
Cranio non si avidenziano zone patologiche sopra e sottotentioriale.
Torace al controllo attuale rispetto al precedente eseguito il 23/05 in condizioni basali, appare notevolmente ridotto il versamento pleurico a destra in atto minimo.perconverso sì documenta modesto incremento del versamento pleurico a sinistra spessore al 59 mm circa.
Con associata atelattesia passiva del parachima polmonare attiguo.
Sì documentano diversi (almeno sei) gettoni di tessuto solido a destra in sede pleurico perlopiù paracostali i maggiori in sede apico laterale (33x18mm)e al segmento mediale basale del lobo inferiore(24x23mm).
Plurime linfoadenopatie con caratteristiche necrotico-coalliquative localizzate in sede subcarenale (5 e 4,6 cm) paratracheale destra 35 mm ileare destra 35 mm e 25 mm e all'angolo cardiofrenico 33 mm .
Diffuso ispessimento dei setti interlobari nei due lati più evidente in sede basale.
Presenza di drenaggio pleurico a destravcin ingresso a livello del Vl spazio intercostale.
Addome non si documentano lesioni focali a carico degli organi parechimatosi dell' addome superiore
Ipotrofia del rene sinistro con ipertrofia compensatoria del controlaterale .
Calcificazioni epatiche al lobo di destra
Non tumefazioni adenopatiche volumetriche significative ne liquido libero in addome.presenza di protesi d'anca bilaterale che genera artefatti da indurimento del fascio . che impedisce un adeguata valutazione della pelvi.

Questo è tutto spero che rispondiate al più presto perché non so più che pensare grazie in anticipo distinti saluti
[#1] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Prenota una visita specialistica
Gentile signorina bisogna aspettare l'esame del liquido pleurico per capire di cosa si tratta. ma la presenza di quei gettoni fa pensare che possa trattarsi di un mesiotelioma pleurico. Ma è solo una ipotesi. Per avere una certezza è necessario aspettare l'esame citologico. Mi faccia sapere
cari saluti
Gerunda
[#2] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
Gentilissimo professore la ringrazio per la sua risposta le scrivo il referto della biopsia.(referto istologico: estesa infiltrazione neoplastica da parte di elementi funario poligonali con nucle moderatamente polimorfi.gli elementi neoformati esprimono vimentina CK ad ampio spettro e carletinina ,espressione nucleare di wt-1 presente nel 30% degli elementi.attivita proliferativa elevata (mic>20%)conclusioni reperti in accordo con mesotelioma sarcomatoide ).
Questo è tutto ci hanno detto che non può fare altro che la chemioterapia.vorrei un vostro parere grazie in anticipo cordiali saluti
[#3] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signore purtroppo si tratta di un mesotelioma pleurico.E' un tumore molto grave che lascia poche speranze di guarigione. La chemioterapia è in grado di rallentare l'evoluzione del processo, ma purtroppo la malattia avanzerà comunque. Mi dispiace.
Cordiali saluti
gerunda
[#4] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la sua risposta sì questo è quello che ci hanno detto tutti purtroppo.oggi inizia il primo ciclo di terapia speriamo reagisca bene. ci hanno detto anche che non è operabile vorrei sapere cosa ne pensa lei grazie ancora.distinti saluti
[#5] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signora,purtroppo non c'è una terapia che possa in qualche modo modificare la situazione. Spero che la chemioterapia sia in grado di rallentare un pò l'evoluzione della malattia. Il talcaggio ha sicuramente migliorato la situazione anche perchè così respira meglio.
Cordiali saluti
Gerunda
[#6] dopo  
Utente 452XXX

Iscritto dal 2017
Gentile professor Gerunda si respira meglio infatti a vederlo sembra che non ha niente solo un po'giù d'umore.spero che reagisca bene alla terapia la ringrazio tanto per le sue risposte e stato gentilissimo distinti saluti
[#7] dopo  
Prof. Giorgio Enrico Gerunda
28% attività
20% attualità
16% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Gentile signora, mi fa piacere. cari saluti
Gerunda