Utente 426XXX

Buongiorno, avrei bisogno di un vostro parere... da un po' di giorni avverto un dolore alla parte alta del fianco sinistro, anche solo se passo la mano... il medico mi ha detto che può essere un infiammazione della costola e mi ha prescritto dei cerotti... che non fanno molto effetto in realtà... ora mi chiedevo Non è che può essere un problema alla milza o al pancreas? L'ultima ecografia l'ho fatta a dicembre ed era tutto ok.Ho curiosato un po' su Internet.... il dolore non peggiora né migliora dopo i pasti. Grazie

[#1] dopo  
Dr. Luigi Di Piazza
16% attività
4% attualità
0% socialità
()
Rank MI+ 20
Iscritto dal 2016
premetto che noi medici clinici ci basiamo soprattutto sulla visita medica del paziente persona fisica. L'obiettività è elemento principe del nostro iter diagnostico. Da quanto riferito e per mia esperienza consiglierei di eseguire ricerca di sangue occulto nelle feci; poi esame chimico - fisico delle feci; poi eventuale colonscopia e se necessario procedere ad una TAC addome. Potrebbe essere una sintomatologia tipica del colon irritabile, ma prima bisogna escludere altre possibili ipotesi diagnostiche. Provi nel frattempo con la seguente terapia:
- Neocarvi 1 c prima di pranzo e cena

Sperando di essere stato utile.

Saluti
[#2] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
La ringrazio dottore per la sua risposta... volevo dirle che nel frattempo il dolore è molto diminuito e che il mio medico propende sempre per un problema alla colonna dovuto alla postura, infatti ho anche mal di spalla sul lato sinistro e per questo sto facendo fisioterapia... c'è una contrattura molto forte... nel caso, lei ritiene opportuno lo stesso fare quegli esami? Ed è una cosa preoccupante? Sono un po' ipocondriaca e mi spavento per niente.... il dolore poi non c'è proprio quando dormo. Grazie
[#3] dopo  
Utente 426XXX

Iscritto dal 2016
Ah dottore ho dimenticato di dire che a settembre ho subito un intervento di colecistectomia... Non so se possa c'entrare qualcosa...