Utente 453XXX

Buonasera, sono già mamma di un bambino di 4 anni, avuto da una precedente relazione, finita quando il piccolo aveva circa un mese.

Dopo due mesi circa, mi misi con un ragazzo conosciuto il mese precedente, il quale si prese l'incarico fin dall'inizio della relazione di fare da papà a mio figlio. Ormai sono due anni che conviviamo e abbiamo deciso di dare un fratellino o una sorellina a Christian.

Siamo alla ricerca da aprile, ma in quel mese (test eseguito a Maggio):Negativo. È da fine aprile,quindi due settimane dopo il periodo fertile,in cui abbiamo avuto rapporti , peró che ho momenti di nausee,mal di testa e stanchezza con piccoli crampetti al basso ventre.

Nel mese di maggio abbiamo avuto rapporti sempre nel periodo fertile, ma vedendomi arrivare il ciclo, non mi sono preoccupata di acquistare un test di gravidanza. Anche questo mese, abbiamo avuto rapporti nel periodo fertile ( ovulazione il 10 giugno, stesso giorno in cui ho cominciato ad assumere acido folico). Non capisco come mai la prima gravidanza sia capitata dopo solo un rapporto non protetto, invece questa dopo tre mesi non sia ancora arrivata.

Aspetto il prossimo ciclo, per il 24 giugno(spero non mi arrivi). La gravidanza precedente era asintomatica e l'ho scoperta al quarto mese soltanto perché vedevo la pancia che da piatta stava crescendo, nonostante di gambe fossi normale, poi non attendendola ed essendo soltanto una ragazzina, non avevo fatto caso a segnali vari che potrebbero anche esserci stati se avessi fatto caso. Detto questo, vorrei dei chiarimenti:

Dopo quanto dall'ovulazione si possono avvertire i primi sintomi ? Dopo quanto possono venire le perdite da impianto e a cosa possono essere paragonate: sono ben visibili tanto da poterle confondere con il ciclo? Le perdite da impianto ci sono per ogni gravidanza?

Avendo cambiato città da poco, non ho più un/una ginecologo/a al momento.
Sono in ansia per questo mese. Vi ringrazio per le risposte che mi darete.

[#1] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
la fecondabiltà mensile di una coppia sana (probabilità di ottenere gravidanza in un mese con relazioni sessuali frequenti e non protette) si stima essere tra il 15-25%. Considerando tale probabilità la maggior parte delle coppie senza problemi in concepire (60-70%) raggiunge l'obiettivo nei primi sei mesi (la maggioranza della gravidanza cade nei primi 3-4 mesi). Circa l'85% raggiunge la gravidanza dopo 1 anno e il 92% dopo due anni. Le spiego queste percentuali per tranquillizzarla. È una donna giovane con fertilità accertata. Nella sua situazione deve cominciare a pensare alla parola "inferilità" solo se dopo 12 mesi non riesce ad ottenere il risultato.
Riassumendo stia tranquilla al momento; la probabilità positiva non si è manifestata ancora al momento. Se non passa l'anno di relazioni non protette non deve preoccuparsi.
Circa il sanguinamento da impianto. È controversa la stessa vera esistenza di tale segno. Nel primo trimestre della gravidanza è sempre auspicabile non sanguinare. Non tenga in conto di questo segno pertanto. La maggior parte delle donne incinte con gravidanza evolutiva che arriva al parto non sanguina.
Un saluto
[#2] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la risposta, ma per un anno e due anni di intende avendo rapporti ogni mese senza saltare nessun mese?
Quindi mi sta dicendo che le perdite da impianto non sono visibili per ogni gravidanza? Oggi sono a 9 po è troppo presto per avvertire dei sintomi?
[#3] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera,
in linea di massima si, si intende tenere relazioni in tutti i mesi. Non si focalizzi su questo sanguinamento da impianto che non ha trascendenza. Per diagnosticare un'eventuale gravidanza realizzi un test in urina se ha almeno una settimana di ritardo.
Saluti.
[#4] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio nuovamente, ma puó capitare di avere il ciclo anche se si è incinte? Puó essere ereditario questo fattore? Chiedo perché Ho notato che negli ultimi due mesi ho avuto un flusso leggerissimo (mi sono cambiata solo una volta al giorno per sei giorni, ma gli ultimi tre giorni il flusso era quasi assente e di colore marroncino) oltre ai sintomi elencati nel consulto e sono figlia di una signora che si è accorta al terzo mese di aspettare un bambino perché aveva avuto il normale ciclo.
[#5] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
Mi scusi, io in linea di massima ho un ciclo di 29 giorni, oggi sono al 26 giorno e da quando mi sono svegliata ho un dolore allucinante al seno e ai capezzoli, mai avuto così forte, potrebbe essere una gravidanza oppure dati i giorni, è l'arrivo del ciclo? Chiedo a lei perché non voglio illudermi per niente
[#6] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buongiorno,
potrebbero essere entrambe le cose. Dato che non ha un ritardo non dovrebbe dar troppa importanza a sintomi che nella maggioranza delle volte sono del tipo "premestruale" e molte volte fortemente soggettivi. La diagnosi di gravidanza si fa riscontrando l'ormone beta HCG in sangue o nelle urine. Tutti i sintomi che può riferire (dolore alle mammelle, piccoli sanguinamenti) non sono significativi per una diagnosi. Per questo motivo anche nel post precedente la invitavo a prendere in considerazione una gravidanza in presenza di 7 giorni di ritardo. In quel caso è indicato realizzare un test in urina.
Stia tranquilla.
Cordiali saluti
[#7] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio per la tempestiva risposta
[#8] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
Buongiorno, di solito ho cicli regolari e gli unici due sintomi (crampi assurdi e svenimenti) mi vengono sempre il primo giorno del ciclo, mai prima. Ieri mattina ho avuto due episodi di svenimento e leggeri crampi tra le 11 e le 12.30,crampi tipo ciclo, tanto che pensavo che mi fossero arrivate peró avevo una nausea molto forte che mi è venuta più volte fino a sera. Stamattina , stesso arco di tempo di ieri, stessi crampi leggeri stessa nausea forte e svenimenti. Poco fa andando in bagno, ho notato sul salva slip del sangue di tonalità marroncina e dei grumi di colore marrone scuro, e in alcuni punti c'erano tracce di sangue rosso, questo "flusso" era molto leggero ma visibile. Non ho crampi forti, come sono soliti a venire appena mi arriva, ho solo dei leggeri crampi al basso ventre ma non paragonabili ai soliti che mi vengono. Secondo lei è l'inizio del ciclo, un impianto o un aborto?
[#9] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera,
purtroppo come le commentavo nel messaggio precedente tutti questi segni sono molto inespecifici. Potrebbero essere le 3 cose. Per fare diagnosi di gravidanza bisogna riscontrare l'ormone della gravidanza (beta HCG) in sangue o in urina. Il resto sono solo supposizioni. Se non ha ancora il ritardo può realizzare un test su sangue se lo desidera.
Un saluto
[#10] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
Ma questa perdita che ancora persiste a distanza di un'ora circa, posso considerarla come inizio ciclo? (è in anticipo di un giorno), i crampi al basso ventre sono spariti, ma il seno mi fa ancora male
[#11] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera,
che sia la mestruazione è la cosa più probabile. Che la mestruazione cominci una massimo una settimana prima o dopo rispetto alla data prevista non implica che il ciclo sia irregolare o che ci siano stati particolari problemi. La mestruazione è pertanto l'opzione più probabile.
Saluti
[#12] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
Mi fa rimanere perplessa il fatto che adesso non abbia alcun dolore al basso ventre, tutto sparito da almeno due ore. Di solito a questo punto sarei già svenuta dal male, eppure niente a parte poco fa un leggero pizzico al basso ventre in zona centrale ma poi basta. Cosa posso pensare? Per essere mestruazioni sono molto strane questo mese, ma sinceramente non mi ricordo com'era la gravidanza precedente, sono passati 4 anni e io ero solo una ragazzina.
[#13] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Se non si sente tranquilla è sensato che la veda un ginecologo.
Un saluto
[#14] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio