Utente 453XXX
Gentili dottori,innanzitutto complimenti per il servizio,desideravo porVi la seguente domanda,ho 59 anni,obeso,cardiopatico,gottoso cronico e da 3 anni circa soffro di dermatosi da stasi agli arti inferiori che mi procurano dolore,bruciore.eczemi,colore marrone con bitorzoli della pelle e sopratutto molto essudato,croste ecc.ecc. Mi curo con EOSINA-BETADINE-GENTALIN CREMA-ma non trovo alcun miglioramento,inoltre da un tampone effettuato mi hanno riscontrato nelle piaghe dei batteri,ma assumendo anticoaugulanti COUMADIN il mio medico mi dice che non posso assumere antibiotici. Che evo fare? Cosa mi consigliate? Grazie x un cortese cenno di riscontro e per il Vs aiuto,
Giulio

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, la dermatite da stasi è solo una spia di un corpo che non funziona bene: L' obesità i valori metabolici, attività fisica, il rapporto fra ciò che si introita e ciò che si consuma, il sistema cardiovascolare, debbono essere analizzati con cura: pertanto la invito a rimodulare assieme al suo medico di fiducia una serie di parametri importanti per iniziare a star meglio dal punto di vista internistico e fisico. Le creme le cremine e altri rimedi lasciano il tempo che trovano: la dermatite da stasi è una problematica di natura internistica e dal punto di vista internistico deve essere affrontata.

cari saluti
Dott.Laino