Utente 186XXX
Gentili Medici,

avrei bisogno cortesemente di un parere, essendo il nipote, per mia zia di 57 anni e in cura da sei anni con ace inibitore Zantipres + b-bloccante Nebilox.
Tra circa due settimane, deve essere ricoverata per circa tre giorni in Ospedale per degli accertamenti. In famiglia, siamo preoccupati delle infezioni ospedaliere. Vorrei sapere pertanto, se è utile assumere un antibiotico ad ampio spettro il giorno prima del ricovero o spruzzare spray antibatterici nella stanza.

Cordiali saluti
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
assolutamente inutile, anzi controproducente, mettere sua zia in profilassi antibiotica.
Assolutamente inutile disinfettare la stanza.
Utile accertarsi che le norme igieniche vengano rispettate.
L'infezione opportunistica/ospedaliera dipende da una pletora di fattori e nessuno di questi può controllarlo lei.
Saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera dottor Caldarola, grazie per avermi risposto. Va bene, allora
Faremo rispettare solo le norme igieniche.
Un ultima domanda:
Mia zia fine mese deve andare dal cardiologo e deve sostituire l ace inibitore con un sartano così gli ha riferito perché lo Zantipres gli provoca tosse stizzosa.
Come sartani (losartan, olmesartan, ecc) Lei quale ritiene sia quello più sicuro ?

Grazie.
Saluti
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
La risposta ai sartani è molto individuale.
Il Losartan è mooooolto lento ad agire.
E' stato il primo sartano.
Il Candesartan Cilexetil in acluni pazienti è molto efficace anche radipamente.
Olmesartan è anche un buon sartano, spesso efficace già dopo 15 gg dall'assunzione.
Tenga conto che la tosse degli IACE è un effetto collaterale che esprime una proprietà importante di questa classe di farmaci che i sartani non hanno: l'Inibizione della degradazione delle bradichinine che contribuiscono al controllo pressorio perchè vasodilatanti e alla protezione endoteliale.
Del resto gli IACE o molecole pressocchè identiche sono state rinvenute nel veleno di alcuni serpenti, come Bothrops jararaca: un serpente brasiliano.
Non esistono viceversa serpenti con veleno contenenti sartani.
D'altro canto se la tosse è fastidiosa IACE va sostituito e il sartano è un buon compromesso.
Parli con il suo curante dell'Olmensartan e veda cosa ne pensa.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#4] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Va bene, grazie molto dottore, purtroppo a mia zia la tosse da fastidio sopratutto mentre lavora. Parleremo con il cardiologo, e Le faccio sapere se non La disturbo e ha modo di rispondermi.

Cordiali saluti
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
non mi disturba, mi faccia pure sapere.
Buona domenica,
Dott. Caldarola.
[#6] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottor Caldarola,
Grazie per la Sua disponibilità. Appena mia zia va dal cardiologo, Le faccio sapere sulla terapia.
Buona domenica a Lei.
[#7] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Di nulla!
A presto.
Dott. Caldarola.
[#8] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Gentile Dottor Caldarola,
buongiorno e scusi se la disturbo, ma volevo informarLa che questa mattina sono andato con mia zia dal cardiologo anticipando l' appuntamento. Lo specialista gli ha prescritto il farmaco sartano (Blopress-Candesartan Cilexetil).
L' Olmesartan (Olpress) è un ottimo sartano gli ha riferito, ma ha ritenuto opportuno prescrivergli il Blopress, forse anche in prevenzione dello scompenso cardiaco.
Secondo Lei, cortesemente, il Blopress va bene ed è un buon farmaco ?

Cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
se glielo ha prescritto il Cardiologo perchè mi fa questa domanda?
Faccia fare la terapia come è stata prescritta.
Tutti i sartani sono utili nello scompenso cardiaco conclamato: in quanto alla prevenzione la loro utilità è tanto più grande quanto più riescono a esere efficaci nel ridurre la P.A. a target (<120/80mmhg).
Non esiste il sartano per lo scompenso e quello per l'ipertensione: lei ha delle informazioni inesatte o ha letto il riassunto delle caratteristiche del prodotto, detto anche non a caso bugiardino.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#10] dopo  
Utente 186XXX

Iscritto dal 2010
Salve,
Mi ha detto Lei che potevo farLe sapere il sartano prescritto. Va bene, allora inizia la terapia con il Blopress, credevo che alcuni sartani rispetto ad altri hanno un maggior ruolo nella prevenzione dello SC.

Cordiali saluti