ano  
 
Utente 424XXX
Buonasera Dottore. Volevo porle la seguente domanda...anche se da ciò che sò sembrerebbe non esserci problemi. Premetto che sono un pò sensibile verso tutto ciò che è infettivo. Ieri notte a casa stavo defecando quando ad un certo punto...sulla carta igienica che avevo appena sfregato sull'ano per pulirmi ho notato che c'erano oltre che le mie feci anche un capello lungo... sicuramente femminile. Sul momento la cosa mi ha fatto una certa impressione. .Mi sono chiesto. .ma oddio..questo capello da dove viene..poi ragionandoci ho capito che era sicuramente di mia moglie. Sicuramente magari mentre stirava il mio slip...questo suo capello è finito nello slip stesso..che poi io ho utilizzato e quando poi di notte sono andato a defecare è finito sul mio ano. Al di là di tutto è pericolosa una cosa del genere per un eventuale infezione da hiv? Premetto penso mia moglie non abbia alcuna infezione anzi nè sono certo ed inoltre il capello mi ...
sembrava pulito. Sto entrando in paranoia per questa cosa nel senso in linea generale ci si può infettare di hiv così.? Da tutto ciò che ho letto no...ma vorrei un suo parere. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Salve,
guardi, la dinamica mentale che descrive, mi permetta di farglielo notare, è da delirio paranoide.
Se lei teme i capelli di sua moglie io le consiglio
-di rivolgersi urgentemente ad uno psichiatra molto preparato.
-di stirarsi le mutande da solo.
-di cominciare a valutare l'idea di lasciare la sua coniuge, nella quale evidentemente non ha fiducia.
Cari saluti,
Dott. Caldarola.
[#2] dopo  
Utente 424XXX

Iscritto dal 2016
OK . Lei ha ragione....è ora che vada da uno psichiatra. Il fatto è che ho subito un trauma anni fa...che ancora si fa sentire.
Mi basta per ora...prima di affrontare una cura da uno psichiatra che lei da specialista..competente quale è... mi dica che non è possibile nessun contagio da hiv in quessto modo. Lo chiedo perché andando a navigare qui in Internet sull'argomento anziché assicurarmi finisco per crearmi altre paranoie. La ringrazio
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
8% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
io le ribadisco che pensare di poter prendere l'HIV attraverso una capello finito nelle sue mutande e staccatosi dalla testa di sua moglie, quindi depositatosi sulla carta igienica, non solo non è possibile ma è segno di un gravissimo disturbo psichico che sarebbe bene che lei provvedesse immediatamente a curare.
Con ciò la saluto.
Buona giornata,
Dott. Caldarola.