Utente 888XXX
Buongiorno!
Mi sono operato in laparoscopia il 19 novembre di calcolosi della colecisti dalla quale mi hanno tolto ben 9 calcoli e la stessa colecisti.
Ora Vi scrivo poichè da qualche giorno soffro di mal di stomaco associato a crampi per la fame ma solo la mattina presto fino a svegliarmi(dalle 4 alle 6) che sparisce solo se mi alzo dal letto e faccio colazione. In ospedale mi davano una pasticca (Pariet)come protezione per lo stomaco che poi ho sospeso quando mi hanno dimesso.
Sono tornato poi in ospedale per fare medicazioni alle ferite e parlando col chirurgo mi ha consigliato che se il mal di stomaco prosegue di prendere la stessa protezione che mi davano da ricoverato per un 20 gg.
Vorrei sapere se in quanto operato alla colcisti è una cosa con la quale devo convivere oppure si tratta di un normale post operatorio che sparirà nel tempo.
Grazie della disponibilità.
E.M.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
No, credo che se la sintomatologia periste possa essere indicato, dopo valutazione del suo medico, eseguire una gastroscopia. Auguri!
[#2] dopo  
Dr. Boris Franzato
24% attività
4% attualità
12% socialità
CASTELFRANCO VENETO (TV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Sarebbe interessante conoscere i sintomi che aveva prima dell'intervento chirurgico di colecistectomia.
Dolori gastrici potrebbero insorgere dopo l'intervento chirurgico perchè, una volta rimossa la cistifellea, per un periodo di tempo di solito limitato si assiste ad un aumento del refluire di bile dal duodeno nello stomaco con conseguente irritazione della mucosa. Con il tempo (di dolito circa 30 giorni) il fenomeno si attenua fino a scomparire.
Concordo assolutamente comunque con il collega Favara nel consigliarle la gastroscopia se i sintomi tendono a persistere o ad aumentare.
[#3] dopo  
Utente 888XXX

Iscritto dal 2008
salve dott. Franzato.
Prima dell'intervento non avevo alcun sintomo cioè mai avvertita una colica o altri fastidi in generale (a parte un po di gonfiore appena mangiato..) infatti ho scoperto di avere i calcoli per puro caso con una lastra alla schiena!
E' un fenomeno questo del mal di stomaco, ( che ripeto ho solo la mattina presto e credo siano più crampi forti per la fame)che si verifica, in nemmeno due settimane dall'intervento, attualmente in maniera sporadica e comunque non ho mai sofferto di mal di stomaco in generale. Per questo che chiedevo se potesse trattarsi di una normale conseguenza post operatoria che svanirà col tempo dovuto e visto che, con gli organi interni, che io sappia, ci vuole pazienza affinchè si riassesti il tutto.
Comunque in ospedale mi davano una protezione come dicevo e li non ho mai sofferto di mal di stomaco (a parte per la fame dopo 2 giorni di digiuno completo vorrei vedere!!!).
Se puo interessarvi vi dico anche che dopo l'operazione, appena sveglio, avevo forte dolore di stomaco che è passato poi quando ho vomitato per un paio di volte. Il chirurgo a tal proposito mi disse che sono delle conseguenze che post anestesia possono accadere.
Da oggi dopo pranzo sto iniziando di nuovo la protezione e magari vi tengo aggiornati.
Cordiali saluti.
E.M.
[#4] dopo  
Dr. Boris Franzato
24% attività
4% attualità
12% socialità
CASTELFRANCO VENETO (TV)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Ottimo, condivido la scelta di utilizzare i gastroprotettori.
[#5] dopo  
Utente 888XXX

Iscritto dal 2008
Con la protezione per lo stomaco pare che vada bene.
Grazie per la vostra disponibilità e pazienza!
E.M.