Utente 453XXX

Buongiorno, volevo chiedere come ricominciare ad assumere la pillola.

Ho assunto Naomi per circa 2 anni, sotto prescrizione del mio medico di famiglia e dopo aver fatto le analisi del sangue per la coagulazione. Non mi ha mai dato nessun tipo di problema, ho però interrotto l'assunzione qualche mese fa in vista di un piccolo intervento laparoscopico.

Ora vorrei ricominciare a prenderla (è passato più di un mese dall'operazione): posso ricominciare al prossimo ciclo mestruale? Devo rifare gli esami del sangue?

Gli ultimi fatti risultano alla settimana prima dell'operazione e subito dopo, tutti nella norma.
Grazie in anticipo!

[#1] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buongiorno,
può ricominciare senza problemi dalla prossima mestruazione (tra il 1º e 5º giorno di sanguinamento). Se non ha una storia familiare o personale di trombosi non è necessario realizzare nessuna analisi del sangue. L'unico parametro necessario da prendere prima di prescrivere un contraccettivo è la pressione arteriosa.
Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
La ringrazio molto dottore.
Ne approfitto per chiederle un'altra cosa. In autunno mi trasferirò all'estero e mi chiedevo come dovrei comportarmi a questo proposito per "passare" ad un'altra pillola, dato che lì Naomi non sarà disponibile. In particolare, un'amica che vive già lì mi ha detto che la prescrizione avviene dopo la compilazione di un questionario (spesso online), che chiede appunto informazioni sullo stato di salute e sulle patologie pregresse sia a livello familiare che personale. Dopo la compilazione del questionario, sta alla paziente scegliere la pillola preferita da una lista per poi andarla a ritirare in farmacia. Facendo una simulazione ho visto che però, tra le proposte, nessuna ha esattamente gli stessi principi attivi della pillola che prendo io, oppure sono in concentrazioni leggermente diverse.
Mi potrebbe dare una dritta su come fare una scelta di questo tipo? Come scegliere la più simile a quella già in uso?
Scusi se è una domanda un po' banale forse, ma all'idea di scegliere da sola non saprei bene come fare.
Grazie di nuovo!
[#3] dopo  
Dr. Raffaele Carputo
24% attività
12% attualità
12% socialità
CAVA DE' TIRRENI (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2017
Buonasera,
troveremo anche all'estero un farmaco con la stessa formulazione o molto simile.
Non si agiti per questo. Non avrà nessun problema. Quando partirà mi scrive così studiamo la migliore opzione per lei.
Cordiali saluti