Utente 453XXX
Gentili dottore mi chiamo Mariano ho 29 anni e volevo esporvi il mio problema, circa 10 anni fa mi tagliai il 3 dito della mano destra nella parte attaccata al palmo della mano, praticamente non muovevo più il dito per niente, dopo aver fatto tutti i controlli del caso mi hanno detto di aver lesione i tendini ed il nervo del dito recidendoli di traverso...
Dopo una settimana mi hanno operato...
Ad oggi non riesco più a piegare il dito cioè piego solo la parte dal palmo fino alla nocchia del dito, poi invece dalla stessa fino alla punta del 3 dito praticamente nn muovo più nulla, io mi sforzo a piegarlo ma nulla è come se nn fosse stato riallacciato qualcosa!!!
Inoltre il dito mi è rimasto leggermente chiuso...
Sono andati a fare un controllo il chirurgo mi ha detto che visto che i tendini erano lesionati di traverso sono stati tirati per questo il dito é rimasto così chiuso.
La mia domanda é questa posso intervenire chirurgicamente per la correzione di questo danno permanente per iniziare a richiudere il dito come una volta
In attesa di risposta vi porgo distinti saluti
Stazi

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

forse doveva pensarci un pò prima.....

Va visto se le tenorrafie hanno ceduto completamente o se invece si sono formate aderenze peri-tendinee (si tratta dei tendini flessori, non estensori).

Le prospettive circa il risultato finale sono olti differenti.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 453XXX

Iscritto dal 2017
Dottore la ringrazio per la risposta, il mio problema è ora che più passa il tempo e più il dito non lo riesco a chiudere per niente e mi sto iniziando a preoccupare
Grazie ancora di cuore!!!
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non si deve preoccupare, non serve....deve solo chiarire se si tratta di aderenze o di altro e agire di conseguenza.