Utente 439XXX
Buongiorno dottori volevo chiedervi un consulto riguardo un melanoma asportato di 0,5 mm Clark ll praticamente una volta asportato fatta la radicalizzazione ecc la dottoressa mi ha dato appuntamento dopo 3 messi e portare tutti gli esami da fare di routine.
Oggi ho fatto le prime ecografie,eco collo,addome completo,eco ascelle e cicatrice cutanea e nel referto eco addome sta bene ma il resto dice l'esame della stazione linfonodale indicate ha messo in evidenza la presenza di alcune formazioni linfonodale ingrandite a dx. In sede latocervicale ( diam 9 e 7 mm ) la sin. In sede sottomandibolare ( diam 7 e 6 mm) a morfologia rotondeggiante , senza evidenza dell'ilo.
In entrambe le ascelle si segnalano linfonodi ingranditi del diam max a dx di 11 mm a sin 16 mm ) ovallari e centro ilare conservato reattive.
Cosa ne pensate grazie in anticipo per la risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente, indichi la seduta ove è stato asportato il melanoma, e specifichi meglio il referto dove è scritto reattive
Ha fatto inoltre valutare quest'esame al suo dermatologo?
[#2] dopo  
Utente 439XXX

Iscritto dal 2017
Gentilissimo dr.luigi laino grazie per la risposta,il melanoma che ho asportato si trovava un po' più su del pettorale destro vicino la clavicola.
L'eco ascellare quello di destra e 11 cm e quella di sinistra 16mm comunque il linfonodo di sinistra lo sempre sentito al tatto,ho fatto anche quelle vicino la clavicola e non c'è niente è apposto quello al collo ( sottomandibolari e cervicali) non vorrei fossero i denti perché ho un po' di carie e in passato ho fatto anche un intervento su un dente del giudizio perché in posizione orizzontale.
Comunque il 3 luglio ho il controllo con la mia dottoressa